"Quello spot fa apparire i gay come una specie di Circo Barnum" - Politica Versiliatoday.it

“Quello spot fa apparire i gay come una specie di Circo Barnum”

“Gli organizzatori e gli sponsor del Gay Pride Cagliari 2016 chiedano scusa per l’orribile spot promozionale diffuso per l’occasione”. Lo chiedono in un comunicato congiunto Carlo Giovanardi, Alessandra Gracis avvocato Cassazionista transessuale, e Alessandro Santini Coordinatore comunale di Forza Italia e Consigliere comunale di Viareggio, dichiaratamente omosessuale.

“Lo spot infatti è offensivo per la stessa comunità LGBT rappresentata come una sorta di Circo Barnum per abbigliamento e comportamento, intollerabile tra altro – continuano Giovanardi, Gracis e Santini – per l’utilizzo di un minore, coinvolto in un pacchiano tentativo di proselitismo seppur finalizzato al paradosso ed alla presa in giro. Battersi contro le discriminazioni e per diritti uguali a quelli degli eterosessuali, non giustifica la diffusione di messaggi sguaiati che possono ferire la sensibilità di milioni di persone, etero, transessuali od omosessuali che siano e che soprattutto – concludono Giovanardi, Gracis e Santini – danno solo un’immagine distorta e macchiettistica delle persone che gli organizzatori vorrebbero rappresentare ma che in larga parte non si sentono affatto da loro rappresentate”.

(Visitato 158 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-06-2016 19:30