Ubriaco alla guida di una Jaguar va a sbattere contro palo della luce - Cronaca, Cronaca Forte dei Marmi, Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Ubriaco alla guida di una Jaguar va a sbattere contro palo della luce

Nel corso degli ultimi giorni sono stati ulteriormente intensificati i servizi di controllo del territorio da parte dei Carabinieri su tutto il territorio del Comune di Forte dei Marmi. In particolare, come disposto dal Prefetto di Lucca e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri, è stata dedicata particolare attenzione alle ore serali e notturne al fine di prevenire la commissione di furti, scippi e rapine.
Nel corso dei controlli i Carabinieri della locale Stazione hanno individuato 2 soggetti che nel cuore della notte girovagavano a piedi tra le ville di Roma imperiale.
I militari hanno proceduto quindi immediatamente a bloccare e sottoporre a controllo i 2 che risultavano essere cittadini stranieri, entrambi sprovvisti di documenti d’identità. Per tale ragione i 2 venivano condotti in caserma per controlli più approfonditi. A seguito degli accertamenti eseguiti i 2 venivano identificati risultando essere nati in Marocco classe 1991 e 1995, entrambi in Italia senza fissa dimora, nullafacenti, pregiudicati e privi del previsto permesso di soggiorno. Inoltre uno dei due risultava inottemperante ad un decreto di espulsione emesso lo scorso gennaio. I 2 sono stati quindi allontanati da Forte dei Marmi venendo altresì come previsto denunciati alla competente Autorità Giudiziaria in quanto resisi responsabili della violazione della vigente normativa sull’immigrazione.

Inoltre sempre i Carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi hanno denunciato in stato di libertà un cittadino Italiano, classe 1992, residente in Provincia di Modena, studente, incensurato, poiché ritenuto responsabile del reato di guida in stato di ebbrezza alcolica. Nella circostanza i militari hanno accertato che il ragazzo la notte tra sabato e domenica, dopo aver trascorso la serata presso alcuni locali della zona, si era messo alla guida della propria Jaguar andando a collidere contro un palo della luce. Nell’occorso 2 passeggeri si procuravano lesioni giudicate guaribili in 10 e 15 giorni. A seguito dei rilievi compiuti immediatamente dopo il sinistro stradale ed acquisiti gli esiti degli esami clinici eseguiti sui campioni biologici prelevati allo studente, è emerso un tasso alcolico pari quasi al doppio della soglia attualmente consentita. Allo stesso è stata quindi ritirata la patente di guida e sono state avviate le incombenze burocratiche previste dalla vigente normativa.

Infine i Carabinieri, a seguito di mirate indagini, hanno deferito in stato di libertà un ragazzo di Viareggio, classe 1993, disoccupato, pregiudicato, in quanto ritenuto responsabile dei reati di minaccia, danneggiamento e lesioni personali.
In particolare i militari hanno appurato che il ragazzo durante l’ultimo fine settimana dello scorso mese di maggio, mentre si trovava nei pressi di un locale pubblico, aveva dato vita ad una violenta discussione scaturita per futili motivi con un coetaneo residente a Pisa. Durante il diverbio il ragazzo denunciato in un primo momento minacciava pesantemente il rivale, aggredendolo poi con un pugno al volto e strappandogli di dosso la maglietta che indossava. La vittima dell’aggressione se la caverà con 7 giorni di riposo e cure.

(Visitato 254 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-06-2016 12:35