L’ex ad di Ferrovie e Rfi, Mauro Moretti, ha preferito non commentare la richiesta di condanna avanzata dal Pm al processo sulla strage di Viareggio del 2009. A margine di un convegno nella sede di Leonardo-Finmeccanica, di cui è oggi amministratore delegato, Moretti ha preferito non rispondere ai giornalisti che hanno sollecitato un commento sulla requisitoria. Poi, a chi gli ha chiesto di esprimere comunque un pensiero rivolto alle famiglie delle vittima, ha aggiunto: “Ho espresso molte volte il mio cordoglio alle famiglie”.

(Visitato 158 volte, 1 visite oggi)
TAG:
ferrovie dello stato mauro moretti strage viareggio

ultimo aggiornamento: 20-09-2016


Tantissima gente per l’ultimo saluto a Alberto Vecoli

Scooteristi feriti in due diversi incidenti