Nasconde la coca tra le ciabatte, un arresto a Viareggio - Cronaca, Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Nasconde la coca tra le ciabatte, un arresto a Viareggio

Nella serata di ieri gli uomini del Commissariato di Polizia di Viareggio hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, con l’ausilio di tre equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine che hanno affiancato le Volanti e la Squadra Anticrimine del Commissariato, volto al contrasto dello spaccio di stupefacenti nella zona centrale di Viareggio.

Le pattuglie hanno controllato ampie zone della città, concentrandosi nell’area del Quartiere Varignano, della Stazione ferroviaria, in Piazza Dante e nelle vie adiacenti, ove sono presenti esercizi commerciali frequentati da cittadini extracomunitari irregolari sul territorio nazionale.

L’impegno degli operatori di polizia ha portato i seguenti risultati: Sono state identificate 65 persone, di cui 29 extracomunitarie e sono stati controllati 24 veicoli; 13 cittadini extracomunitari sono accompagnati in Commissariato e per 3 di loro sono state avviate le procedure per l’espulsione grazie alla collaborazione e l’impegno dell’ Ufficio Immigrazione della Questura di Lucca che tratterà le pratiche per l’emissione dei provvedimenti di espulsione.
Inoltre sono state elevate 6 contravvenzioni al Codice della Strada e sono state ritirate una patente ed una carta di circolazione;
Sottoposti a controllo 2 esercizi pubblici ed è stato arrestato uno spacciatore di droga e posti sotto sequestro 9,5 grammi di stupefacente.

Inoltre,durante un controllo all’interno di un rivenditore di Kebab al Varignano un marocchino 21enne irregolare e senza fissa dimora in Italia, è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.  Lo straniero, al normale controllo, si è mostrato nervoso ed intollerante davanti agli agenti che, insospettiti, hanno deciso di perquisirlo.  All’interno di una fessura ricavata nelle  ciabatte che indossava i poliziotti hanno rinvenuto 4 involucri di cocaina, per un peso di gr 2.5 e 2 involucri di Hashish dal peso di gr. 7. questa mattina si terrà presso il Tribunale di Lucca il giudizio per direttissima.

(Visitato 1.196 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 29-09-2016 13:03