“Le tasse non determinano sviluppo ma impoverimento.” Esordisce così la leder di Fuxia People Maria Teresa Baldini che incalza: “Fuxia People è per una drastica riduzione, se non abolizione, delle tasse comunali perché determino un impoverimento degli investimenti con una burocrtatizzazione inutile dei rapporti sociali. Il comune deve essere visto come un’azienda che produce ricchezza grazie alla creatività degli amministratori. Le tasse le sanno fare tutti – continua Baldini – anche gli incapaci, ma chi amministra deve essere generatore di idee. A Montecarlo non si pagano le tasse eppure il decoro urbano e la pulizia sono garantiti come anche la sanità e tutti i servizi base. I cittadini pagano le tasse per aspetti sociali ma le persone si mantengono con il proprio lavoro, la visone assistenziale propria della sinistra e di coloro che hanno militato nella sue fila è anacronistica. Chi si assume l’onere di amministrare – conclude Baldini – deve avere la capacità di gestire le entrate necessarie per le spese senza ricorrere a tassazioni, né per i residenti, né per gli ospiti che vengono a passare la loro vacanza a Forte.”

(Visitato 151 volte, 1 visite oggi)

Fabio Giannotti crea il gruppo consiliare Noi del Forte

“A Murzi manca una visione a 360 gradi”