Si è svolta stamani (7 ott) la presentazione della 7a edizione del premio scolastico “Mussi-Lombardi-Femiano” con una grande partecipazione di docenti, alunni, dirigenti scolastici e di numerose autorità, a partire dal Commissario Prefettizio al Comune di Viareggio, Fabrizio Stelo, che ha fatto un intervento, apprezzatissimo ed applauditissimo, non solo istituzionale, ma ha toccato alcuni punti importanti ed ha rivolto apprezzamenti per l’iniziativa in atto, stante le finalità che persegue.

Hanno partecipato anche il Comandante della Capitaneria di Porto, Davide Oddone, il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Viareggio, Massimo Amato, rappresentanti della Guardia di Finanza e del Commissariato di Polizia di Viareggio e Carlo Alberto Carrai, assessore del Comune di Camaiore.

Inoltre, a sorpresa, c’è stata anche la partecipazione apprezzata, graditissima e applauditissima, di Marcello Lippi.

Erano presenti anche alcuni pensionati della Polizia di Stato di Lucca e di Viareggio e Giovanni Tortora, che per molti anni è stato dirigente
del Commissariato della Polizia di Polizia di Viareggio, lasciando un ricordo indelebile per le sue qualità professionali ed umane.

Il Presidente del Premio, Giovambattista Crisci, nell’occasione, ha anche reso noto dei messaggi di saluto e di vicinanza pervenuti anche dal
Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dal Presidente del Senato della Repubblica, Pietro Grasso, dal Presidente del
Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, dall’Onorevole Raffaella Mariani, dal Capo della Polizia di Stato, il ”viareggino di nascita”, Prefetto
Franco Gabrielli, dal Prefetto di Lucca, Giovanna Cagliostro e dal Questore di Lucca, Alessandro Giuliano.

Nel corso della cerimonia, presentato dal Presidente Crisci, è stato proiettato un toccante filmato che ha proposto alcuni noti episodi terroristici, verificati nel periodo noto quello degli “anni di piombo”, con brevi cenni anche al tragico episodio terroristico di Querceta, prodotto da Luigi Martinelli con la collaborazione di Giovambattista Crisci.

Alla fine è stato presentato ed illustrato dalla professoressa Ornella Giusti.

(Visitato 191 volte, 1 visite oggi)

Disservizi di un gestore di telefonia mobile nel territorio di Stazzema

Gaia incontra l’associazione dei consumatori