Rave party a Villa Le Pianore. I chiarimenti dell'amministrazione di Camaiore - Comune Camaiore Versiliatoday.it

Rave party a Villa Le Pianore. I chiarimenti dell’amministrazione di Camaiore

L’Amministrazione Comunale intende chiarire alcuni punti sulla vicenda della festa privata organizzata presso Villa Le Pianore sabato 22 ottobre scorso:

Sin dal 2005, il Comune di Camaiore concede la struttura per feste private e cerimonie a fronte della sottoscrizione di una dichiarazione di responsabilità e del pagamento di una tariffa per l’utilizzo dei locali. L’Amministrazione non ha quindi autorizzato nessun “rave” bensì una festa privata e l’utilizzo degli spazi per cui gli organizzatori si impegnavano a ottemperare a una serie di prescrizioni tra cui “non arrecare nessun danno alle strutture”, “di provvedere a munirsi a proprio carico di tutte le autorizzazioni” e di “assicurare che il volume dell’’eventuale musica non crei disturbo al vicinato”;

– Da quanto comunicato dagli organizzatori i danni arrecati al cancello d’ingresso sono da imputarsi a un incidente che ha coinvolto un’auto in manovra. Gli stessi si sono presentati nella mattina di lunedì 24 ottobre 2016 presso l’Ufficio preposto del Comune di Camaiore per consegnare il CID relativo al sinistro per cui verranno avviate immediatamente le pratiche per il risarcimento;

– Da un primo sopralluogo effettuato in data odierna non risultano ulteriori danni al parco e alla struttura. Gli organizzatori hanno altresì provveduto a ripulire il parco e la sala utilizzata. Nel pomeriggio si terrà un ulteriore sopralluogo approfondito a Villa Le Pianore;

Il Comune di Camaiore si riserva di valutare ogni ulteriore azione per quanto contravvenuto nella dichiarazione di responsabilità.

L’Amministrazione Comunale sta valutando se inserire tra le condizioni di utilizzo della Villa, il versamento di un deposito cauzionale a copertura di potenziali danni.

(Visitato 270 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-10-2016 17:27