“L’Amministrazione comunale in una nota stampa declama a gran voce la delibera per l’assunzione di 10 agenti della polizia municipale per la prossima stagione estiva e per alcuni giorni (mercoledì, sabato e domenica) durante i mesi di dicembre e gennaio prossimi. Bene, cosa propongono di nuovo, a fronte di una costo previsto di 175.908 euro?”. Noi del Forte, lista civica a sostegno di Bruno Murzi Sindaco, contesta e sottolinea l’uscita di Felici come fumo negli occhi per i cittadini: “L’assunzione dei nuovi 10 vigili estivi rientra nella normale previsione della stagione, in sostanza non cambia nulla rispetto alla stagione estiva 2016. I vigili assunti infatti non saranno sufficienti per poter contrastare il fenomeno del commercio abusivo e vigilare in modo effettivo la spiaggia”.

E ancora Noi del Forte evidenzia la parola usata dall’Assessore alla Polizia Municiapale: “Abbiamo ben chiara l’importanza di un territorio sicuro per i nostri cittadini e visitatori. Riteniamo prioritario il presidio delle strade e delle piazze..”–  “priorità”, che stride con quanto promesso fino ad oggi e non mantenuto dall’Amministrazione in carica.

“Eccola la parola  tanto utilizzata, abusata, spesa negli ultimi 10 anni: PRIORITA! – controbattono da Noi del Forte -.  La prima casa, le rotonde sullo scorrimento, la biblioteca di Palazzo Quartieri, ed ora la sicurezza nel paese, tutte prioritarie!  Peccato che, ad oggi, non si veda niente di tutto questo. Quando l’importanza di un territorio sicuro per cittadini e visitatori è divenuta all’Assessore ben chiara? Ieri? O forse un mese fa? O forse dopo che la necessità di assumere nuovi agenti della polizia municipale era già stata evidenziata più volte dal nostro gruppo, anche nell’occasione dell’incontro pubblico del 1° ottobre scorso alla Mutuo Soccorso? Se vi era questa PRIORITA’ perché non sono state installate nuove telecamere nel paese creando un centro di controllo?”.

“Uno dei punti saldi del programma elettorale della nostra lista- continuano da Noi del Forte – è infatti la sicurezza come priorità nella sua completezza, come abbiamo già avuto modo di evidenziare nella prima presentazione alla cittadinanza. La Polizia Municipale va liberata dei vari compiti amministrativi (segnaletica stradale, rilascio permessi ztl, assistenza nelle pratiche burocratiche multe..) (e il Felici oggi si sveglia richiamando quanto da noi già detto!) ma soprattutto bisogna cercare, con forza, di risolvere il problema del commercio abusivo con uno sforzo che deve coinvolgere anche le categorie. Durante l’incontro pubblico del 1 ottobre, abbiamo spiegato quanto attuato a Cervia, grazie ad un bando ad hoc, studiato e valutato con le categorie commerciali, che ha portato all’assunzione di un numero cospicuo di vigili (peraltro selezionati anche in base alla corporatura fisica). Il tutto, associato ad una forte campagna di dissuasione all’acquisto di merce abusiva, ha portato a risultati finali importanti e soddisfacenti.                                                  Inspiegabilmente l’Assessore dimentica di evidenziare il fatto che le nuove assunzioni dovrebbero essere destinate a combattere tale fenomeno, ma siamo certi che il Comandante della Polizia Municipale,  ( lui sì), avrà chiara  tale PRIORITA’!”

(Visitato 188 volte, 1 visite oggi)

“Chiusura della stagione balneare il 31 ottobre con la festa della Zucca”

“Solo Fuxia People garantisce il cambiamento per Forte dei Marmi”