“Siamo passati da un’amministrazione di parenti allargata ai cugini a un’amministrazione ristretta al coniuge: Forte dei Marmi continua ad essere il Comune dei “parenti”. L’amministrazione non può essere una parentela. – dichiarazione della leader di Fuxia People Maria Teresa Baldini – Come in passato abbiamo avuto dei casi analoghi, attualmente si assiste alla candidatura di persona che ha un proprio congiunto impiegato nel Comune. Potrà essere legalmente lecito, ma da un punto di vista etico credo che questo non possa corrispondere alle esigenze dei cittadini che chiedono al Sindaco di essere amministrati da persone super partes. È il momento di pensare al Comune non come cosa di proprietà di alcuni e delle loro famiglie, ma di tutti i cittadini. Fuxia People – conclude la Baldini – è per il cambiamento, con persone nuove e attente alle esigenze di tutti coloro che lavorano e vivono sulla buona amministrazione del Comune e contro qualsiasi tipo di parentela tra il sindaco, il consiglio e gli impiegati comunali.”

(Visitato 220 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Forte dei Marmi

ultimo aggiornamento: 09-11-2016


Ricorso Passi Carabili, respinta la domanda di sospensione

Forte dei Marmi, Molino difende il Piano Casa