Proiezioni speciali per la “settimana della memoria”

Una programmazione speciale per ricordare l’olocausto e celebrare la Giornata della Memoria nelle sale cinematografiche della Versilia storica: ecco che Apuania Cineservice ha pensato ad una serie di proiezioni esclusive, tra documentario e finzione,  dal 26 Gennaio al 2 Febbraio 2017, con un occhio di riguardo per gli educatori.

A partire dalla storia vera di Fanny Ben-Ami, l’on the road per tutta la famiglia  Il viaggio di Fanny, che sarà presentato  Giovedì 26 Gennaio alle 18:30 e replicato  Venerdì 27 alle 21:15 al Cinema Scuderie di Seravezza.
Seconda guerra mondiale. La dodicenne Fanny è una ragazzina coraggiosa che, nascosta in una casa lontano dai suoi genitori, si prende cura delle sue due sorelline. Dovendo fuggire precipitosamente per non essere catturata dai nazisti, si mette a capo di un gruppo di otto bambini e si imbarca in un pericoloso viaggio attraverso la Francia occupata per raggiungere il confine con la Svizzera. Tra paure, risate e incontri inaspettati, il piccolo gruppo imparerà a essere indipendente e scoprirà l’importanza della solidarietà e dell’amicizia.

Alle Scuderie  Giovedì 26 alle 21:15, Venerdì 27 e Sabato 28 alle 18:30 arriva  Austerlitz, presentato alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia: il documentario del regista ucraino  Sergei Losnitza è un interessante viaggio nella memoria e una critica alla fruizione digitale e social dell’orrore. Il titolo del film si riferisce al romanzo omonimo scritto da Winfried Sebald e dedicato alla memoria dell’Olocausto: attraverso la visita al  museo di Sachsenhausen, allestito dentro un campo di concentramento, il regista si chiede perché sempre più persone visitino questi inquientanti luoghi della memoria.

A conclusione di questa programmazione speciale ecco arrivare Giovedì   2 Febbraio alle 21:15 al  Cinema Comunale di Pietrasanta il film drammatico  La verità negata, interpretato dal Premio Oscar Rachel Weisz e da Tom Wilkinson ( Sogni e delitti, Shakespeare in love) eTimothy Spall  ( Turner, Harry Potter, Segreti e bugie): ispirato a una vicenda realmente accaduta e al best-seller scritto da Deborah E. Lipstadt, racconta la battaglia legale dell’autrice contro David Irving che la accusò di diffamazione quando lei lo definì un negazionista dell’Olocausto; la Lipstadt e la sua squadra legale furono costretti a provare che l’Olocausto era realmente accaduto e che Irving aveva manipolato i dati per far scomparire la Storia.

In occasione di questa  Settimana della Memoria  Apuania Cineservice invita gli  insegnanti  di ogni ordine e grado alle proiezioni dei 3 film dedicati: infatti tutti gli insegnanti che si registreranno presso le biglietterie dei due cinema avranno diritto ad un  ingresso gratuito . Questa iniziativa è ideata per permettere loro di visionare i film ed eventualmente organizzare proiezioni riservate alle scuole.

Aggiornato il: 26-01-2017 13:30