(foto Marco Pomella)
Sequestrati i tappeti elastici sulla spiaggia di fronte a Piazza Umberto a Lido di Camaiore. Il motivo che ha costretto la polizia municipale di Camaiore ad intervenire è la prosecuzione della regolare attività dei giochi per grandi e piccini nonostante la l’autorizzazione fosse scaduta lo scorso 22 gennaio.
“L’autorizzazione ha la durata di trenta giorni – dice il comandante della polizia municipale, Claudio Barsuglia sulle pagine del quotidiano Il Tirreno – per l’utilizzo sull’arenile, dopo di che, è necessaria richiedere la concessione per poter proseguire l’attività. In questo caso, nonostante siano scaduti i termini, i tappeti elastici sono stati regolarmente utilizzati e così siamo stati costretti a dover intervenire. Martedì pomeriggio  è stata messa sotto sequestro la struttura. Ieri è stata ultimata tutta la procedura per il provvedimento ed abbiamo trasmesso tutta la documentazione all’autorità giudiziaria”.
(Visitato 212 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento