Via del Marzocco, civico 12. Pietrasantarte riparte da qui. Il negozio di belle arti ricomincia da una nuova sede e da una nuova gestione, con passaggio di testimone dallo storico proprietario Maurizio Baccili, conosciuto come “UZ”, a Donato Navari, 34 anni pietrasantino doc, figlio e nipote di artigiani (il nonno e il padre lavorano ancora oggi per la fonderia Mariani). Navari, interior design per yatch di lusso, ha deciso di lanciarsi in questa avventura imprenditoriale con la compagna Sara Fottoretto. L’attività è stata appena inaugurata, alla presenza dell’assessore Andrea Cosci, che ha partecipato al piccolo vernissage in rappresentanza dell’amministrazione comunale. Il negozio ha aperto i battenti con una fornitura completa di materiali top di gamma per pittori e artisti. Sugli scaffali gli articoli più richiesti dal mercato, con un occhio di riguardo per i prodotti made in Toscana, dalle tele di Camaiore ai pennelli fabbricati artigianalmente in quel di Lucca. Pietrasantarte è e resterà un punto di riferimento per i tanti artisti che vivono e lavorano in città e per gli studenti del liceo artistico, un incentivo alla creatività per passione o professione.

(Visitato 824 volte, 1 visite oggi)
TAG:
belle arti negozi pietrasantarte

ultimo aggiornamento: 22-02-2017


“Se vogliamo dialogare con gli artigiani, dobbiamo conoscere il loro mondo”

In spiaggia