E’ in pubblicazione da venerdì 6 aprile il bando  per  l’assegnazione degli immobili che saranno realizzati  in una parte dell’area industriale di Montramito ( TS2 e TS3).

“Un bando – spiega il consigliere delegato alle attività produttive Raffaello Giannini –  attraverso il quale saranno selezionate le aziende che  vogliono acquistare  capannoni e pertinenze a  prezzi convenzionati. Il provvedimento – specifica – riguarda il  40% della superficie edificabile nelle zone TS2 e TS3 di Montramito, circa 20.000 mq. di  nuovi capannoni.”

Il punteggio verrà attribuito sulla base di requisiti che l’amministrazione ha  ritenuto  determinanti, come l’assunzione di  lavoratori che siano residenti nel comune di Massarosa, la delocalizzazione di  aziende  che si trovano in zona non industriale, gli incrementi occupazionali previsti nel piano di sviluppo aziendale, il rapporto tra numero di dipendenti e superficie del capannone, l’utilizzo di energie rinnovabili o processi ad alto contenuto tecnologico ecocompatibile. Un’apposita commissione  esaminerà le domande, che dovranno pervenire entro le ore 12 dell’8 maggio 2017, e redigerà un’apposita graduatoria. Gli immobili e le pertinenze saranno assegnate con un atto di convenzione che vincolerà i soggetti a sottoscrivere il preliminare di vendita  e a non rivendere   capannoni  prima di 10 anni.

Un passo storico per il nostro territorio – afferma Giannini –  perché rappresenta un atto concreto per sostenere lo sviluppo delle imprese e la crescita occupazionale. Dopo anni di dibattiti, progetti e riunioni con Enti sovracomunali siamo riusciti non solo a dotare l’area di Montramito di infrastrutture moderne ed efficienti, ma a realizzare quel processo di sviluppo che da anni la nostra comunità attendeva. Un ringraziamento va a chi ha lavorato quotidianamente allo sblocco dell’area industriale. Ci rendiamo disponibili con gli uffici e insieme al Consorzio Montramito per fornire tutte le informazioni necessarie alla partecipazione del bando”.

“A nome di tutte le aziende del consorzio – aggiunge Giovannino Baratta, presidente del consorzio di Montramito – voglio  ringraziare l’amministrazione comunale  e i tecnici  per l’impegno  profuso nel raggiungimento di questi obiettivi che il Consorzio inseguiva da anni e  rappresentano presupposti  fondamentali per lo sviluppo dell’area industriale.”

(Visitato 174 volte, 1 visite oggi)

Nuovi interventi per ripulire le strade di tutto il Comune

Un altro passo insieme… per una fiscalità di qualità