Dopo mesi di incertezza, Donatella Buonriposi ha sciolto le riserve e annunciato ufficialmente la sua candidatura a sindaco di Lucca.
Presentato presso il Caffè delle Mura il nome e il simbolo della lista che sosterrà la candidatura di Donatella Buonriposi a sindaco di Lucca. La lista raccoglie le esperienze ed il lavoro fatto dall’associazione “Libera Lucca” dell’ex presidente del Senato Marcello Pera

Contestualmente, al caffè delle Mura, ha presentato il nome e il simbolo della lista che la appoggerà nella tornata elettorale. “Lei Lucca” è il nome della lista che ha inteso raccogliere l’esperienza maturata con “Libera Lucca”, l’associazione promossa dall’ex presidente del Senato Marcello Pera, che però non ritenne maturi i tempi per la formazione di una realtà politica vera e propria. La creazione di “Lei Lucca”, secondo la Buonriposi, intende non disperdere il lavoro fatto fino a questo momento e le energie impiegate.

Sotto il punto di vista professionale, la candidata chiederà un congedo dal ruolo di dirigente dell’ufficio scolastico per potersi occupare interamente alla campagna elettorale. Nei prossimi giorni verranno inoltre comunicati i nomi dei componenti della lista.

Anche Vittorio Sgarbi sosterrà la candidatura a sindaco di Donatella Buonriposi con l’obiettivo di mettere al centro del programma la cultura e l’arte. Lo si legge in un comunicato del “Movimento Rinascimento”, il partito fondato proprio dal critico d’arte

(Visitato 173 volte, 1 visite oggi)

Fdi: “Basta col business sui migranti”

M5S, il candidato a sindaco è Massimiliano Bindocci