Il sindaco Bruno Murzi ha completato la formazione della squadra di governo, che lo affiancherà alla guida della città nei prossimi cinque anni. La nuova amministrazione, al completo, è stata presentata sabato mattina 17 giugno in una conferenza stampa in municipio.

Graziella Polacci, dunque,  ha ricevuto l’incarico di vice sindaco, a cui si aggiungono gli assessorati di turismo- cultura e demanio. Andrea Mazzoni  è stato nominato assessore al bilancio – finanze – personale e rapporti con le partecipate. Ad Enrico Ghiselli  va l’assessorato ai lavori pubblici- edilizia ed ecologia. Anna Corallo ricoprirà il ruolo di assessore alla pubblica istruzione e scuola. Il sindaco ha tenuto per se le deleghe all’urbanistica, all’ambiente e ai rapporti con la polizia municipale. Per quanto riguarda i consiglieri delegati saranno quattro: Alberto Mattugini si occuperà di sport, politiche giovanili, sviluppo turistico delle attività sportive, Simona Seveso gestirà le politiche  sociali e salute, Massimo Lucchesi il settore  commercio e viabilità,  Sabrina Nardini guiderà le pari opportunità e la partecipazione e Luigi Trapasso la sicurezza e il decoro. Il sindaco ha annunciato  la proposta di nomina per  Simona Seveso alla presidenza del consiglio comunale.

“Vi informo  – ha dichiarato il sindaco prima ancora di  annunciare i nomi della giunta – che abbiamo provveduto, a partire da oggi, a fornire di adeguata vigilanza  ai bagnanti le spiagge libere di ponente,  (quattro postazioni in tutto), rimaste senza sorveglianti perché l’amministrazione uscente non ha predisposto il bando per l’assegnazione di questa mansione. “Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito al raggiungimento del nostro successo – ha dichiarato il primo cittadino – e  in particolare Fabio Giannotti, che per il futuro avrà un ruolo politico e verrà proposto  capogruppo  consiliare di “Noi del Forte”.   Siamo un gruppo coeso- ha rimarcato il primo cittadino-  che lavorerà per il paese. E’ mia intenzione portare avanti l’attività di “Noi del Forte”in una sede esterna e aperta ai cittadini, con i quali ci confronteremo per capire meglio le reali necessità del paese”. Per quanto riguarda la gestione dell’ambiente, di cui Murzi ha tenuto la delega, un ruolo significativo è stato assegnato al professor Mauro Rosi, che dall’esterno, collaborerà, rispondendo  direttamente al sindaco. “Vorrei dire grazie anche  a Michele Pellegrini,  Emanuela Franchi,  Francesca Neri e Fabrizio Pelletti per l’impegno profuso durante la campagna elettorale. Anche loro saranno coinvolti nel programma di lavoro, che l’amministrazione ha intenzione di attivare sul territorio”. Il sindaco e gli assessori hanno poi raggiunto Palazzo Quartieri, dove Murzi, accolto da Giorgio Giannelli, ha deposto la Costituzione italiana e la Bibbia di Forte dei Marmi, storica pubblicazione del decano giornalista, nelle stanze dell’ex sede comunale. Un gesto simbolico del preciso impegno, che le nuova giunta ha promesso per il veloce recupero della struttura comunale. Infine, l’assessore Enrico Ghiselli ha annunciato l’abbandono dall’attività lavorativa personale di architetto sul territorio comunale di Forte dei Marmi, perché incompatibile con il suo nuovo ruolo di amministratore.

(Visitato 750 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento