Corsanico-Festival-2016

Sabato 15 luglio, alle ore 21,15, secondo  atteso appuntamento del  Corsanico Festival 2017” – XXXVI Rassegna Internazionale di Musica Classica, organizzato dall’Associazione Culturale “Amici della Musica d’Organo Vincenzo Colonna” di Corsanico, presieduta da Graziano Barsotti con incarico di direzione artistica.

In programma CARMINA BURANA (XIIsecolo). Un’interpretazione in asse verticale de “L’ESAENSEMBLE” Ensemble vocale e strumentale, diretto da  Sergio Chierici.

I  Carmina Burana originali – da non confondere con la versione moderna di Carl Orff- sono testi poetici medievali risalenti all’XI e XII secolo, raccolti in un codice con miniature del XIII secolo, il cosiddetto “Codex Buranus”, oggi conservato a Monaco di Baviera ma originariamente nato nel convento bavarese di Benediktbeuern (“Bura Sancti Benedicti”), fondato nel 740 da San Bonifacio. I testi sono disposti uno di seguito all’altro, e hanno autori, stile e argomenti diversi; l’ambiente è quello dei “clerici vagantes”, studenti che si spostavano nelle neonate università d’Europa. La lettura dell’EsaEnsemble di alcune delle musiche segnate con notazione approssimativa in campo aperto, non è basata esclusivamente sulla ricerca di melodie e sonorità dell’epoca, con l’impiego di copie di strumenti antichi, ma anche su una vera e propria “interpretazione in asse verticale”, che scaturisce dalla natura stessa del sestetto a voci femminili: dalla gioia del “Carmina lusorum et potatorum”, l’indistinta forza d’amore dei “Carmina veris et amoris” viene orientata dai “Camina moralia” verso i “Carmina divina” che diventano il punto di arrivo. La lettura di alcune traduzioni in italiano dei testi consente di comprendere meglio il percorso.

L’EsaEnsemble è stato ideato ed è diretto da Sergio Chierici, musicista e compositore spezzino, diplomato al Conservatorio in Pianoforte, Organo e composizione organistica, musica e liturgia, e laureato in lettere con tesi in storia della musica, attualmente docente al Liceo Musicale della Spezia e Ispettore onorario degli organi storici di Lucca e Massa-Carrara.

 

(Visitato 43 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento