Un istrionico Gherardo Guidi ha presentato il ricco e qualitativamente elevato cartellone degli eventi che caratterizzeranno l’estate della Versilia.

Non possiamo definire La Capannina di Franceschi un locale, bensì il locale, che anima le serate del jet set italiano fin dal 1938 dopo il suo rifacimento dopo un devastante incendio.
Un locale da subito legato alla nobiltà prima e al mondo dell’industria poi – note le frequentazioni della famiglia Agnelli.

Proprio dal tavolo che fu dell’Avvocato Agnelli, Guidi, che ha tenuto a far notare che è uno dei più longevi proprietari di club in Europa ha presentato la

Calendario eventi de La Capannina di Franceschi 2017

L’estate entra nel vivo di Forte dei Marmi e con lei arrivano i grandi appuntamenti nel locale più antico del mondo e simbolo della Versilia. Gherardo e Carla Guidi , al timone della Capannina dal 1977 , festeggiano i 40 anni di guida impeccabile del celebre locale e per l’occasione sono pronti a regalare al grande pubblico una stagione ricca di grandi eventi ed ospiti d’eccezione.

Glauco Gherardoni, il direttore artistico della Capannina ha illustrato le scelte del locale per animare le notti d’estate:

Enrico Papi Il Pagante – Eiffel 65 – Circo Nero, le sorelle Buccino Jerry Calà – Little Louie Vega – Gigi D’Agostino i nomi di richiamo della nuova stagione.

Tradizione e innovazione: Questi gli ingredienti che hanno reso La Capannina di Franceschi leader indiscussa della Versilia  by night e punto di riferimento nel mondo dell’intrattenimento .  Su questo binomio si sviluppa il Cartellone Artistico 2017 del locale cult di Forte dei Marmi.

Lunedi 24 Luglio

enrico papi

© Virginia Farneti/Lapresse

La Capannina parte con il primo ospite il giorno  nella serata “Animals”, con la presenza eccezionale di Enrico Papi con uno spettacolo di musica e cabaret.
Conduttore televisivo esordisce in Rai alla fine degli anni ottanta e passato successivamente a Mediaset a metà degli anni novanta e da lì una carriera sempre ai massimi livelli.

Lunedi 31 Luglio 
il paganteTornano a grande richiesta dopo il successo della scorsa stagione , i ragazzi de “Il Pagante”.
Il Pagante nasce come pagina Facebook nel 2010. L’idea originaria era quella di fare sarcasmo su determinati atteggiamenti radicati nei giovani  milanesi,  consolidatisi nel tempo e diventati fonte di omologazione di massa.
L’ultima loro  uscita  “Too much, è candidato a diventare una hit estiva dopo  Bomber nel 2016  e vamonos nel 2015. Torneranno  sul palco della Capannina  e sicuramente sarà  di nuovo  un grandissimo successo.

Jerry calà capannina di franceschi

da Mercoledì 2 Agosto per tutti i mercoledì, La Capannina diFranceschi entra nel mese più Hot dell’estate con una serie di eventi che lasceranno il segno in questa torrida estate della Versilia e a tagliare i nastri di partenza sarà l’artista  più amato dal pubblico de La Capannina: Jerry Calà che da ormai più di venti anni incamera un successo dopo l’altro nel locale che lo ha consacrato al grande cinema con il celebre  film  Sapore  di Mare. Il veronese di adozione metterà in scena lo  spettacolo “Una  vita da  Libidine”.
Gran finale fissato per il 23 Agosto data che coincide con l’ottantottesimo compleanno de  La  Capannina  ili Franceschi.

Jerry  Calà taglia quest’anno un traguardo inimmaginabile in Capannina : la venrunesima stagione consecutiva  sul palcoscenico.

“S0no  passati ben 21  anni  dalla  prima  volta che scritturai l’Ex gatto divicolo  Miracoli che  ebbe un successo enome con il film “Sapore di Mare” , girato in parte nel mio locale nel 1982 – afferma il patron della Capannina Gherardo Guidi – cantando  e dialogando  con il pubblico Jerry ha la capacità di trasmettere  gioia e spensieratezza e quando il pubblico esce dal locale ai termine dei suoi spettacoli lo fa sempre con il sorriso.
Anche questa estate Jerry sarà in grado di coinvolgere e far sognare il pubblcio e mi augoro lo possa fare ancora per anni ed anni”

La Capannina non concede tregua nel mese di Agosto e terminato lo spettacolo di Jerry Calà è tempo per un nuovo grande gruppo ili grosso spessore che  segnerà l’avvio delle serate denominate “La Capannina fa 90” dedicata appunto alle star di quegli anni.

Venerdì 04 Agosto
eiffel 65ospiteremo il  concerto degli “Eiffel   65“, un gruppo musicale eurodance  italiano nato nel 1998 negli studi della casa discografica  torinese Bliss corporation.

Lunedì 14 Agosto
Sarà la volta del famoso circo della notte il “Circo Nero” con il suo party ufficiale.
C’è di tutto un pò come nella vita sotto questo tendone, gli eccessi, il romanticismo, la decadenza, il sesso e l’erotismo. Visioni oniriche, la stanchezza e l’eccitazione, la follia e la vergogna, il sorriso e la disperazione, le paure, i vizi, i dubbi e le debolezze.
Questo è il circo tradizionale, bensì il Circo della Musica e delle Passioni che urlano dentro, è il Circo della Notte, il Circo Nero! Oltre 30 performers in uno spettacolo senza precedenti che approderà per la prima volta sul palco della Capannina di Franceschi. Un evento da non perdere assolutamente.

Domenica 20 Agosto
Little Louie VegaSarà la volta di  un grande ospite americano,  arriva a La  Capannina  di  Franceschi  un  pilastro  della  musica  house  Mr. Little Louie  Vega.
Fa  parte  del  gruppo  Masters  At  Work  insieme  a  Kenny  “Dope”  Gonzalez  con cui ha fondato la casa  discografica  MAW  Record s.  Nato  e  cresciuto  nel Bronx  (uno  dei quartieri più popolari e variopinti di New York), subisce fin da piccolo le influenze del padre (di origini portoricane), sassofonista jazz, e dello zio Héctor Lavoe. Nel 2004 Vega viene premiato vincendo il Grammy Award con Lei lo Lai di The  Latin  Project,  versione  successivamente reinterpretata  dai  Masters at Work.
Il  7  febbraio  2006  riceve  un  altro  Grammy,  vince categoria  best  remix con  il remix di Superfly di Curtis Mayfield.  Nel 2013 un incontro con l’artista italiano Alan Sorrenti porta alla rilettura in chiave moderna di Figli delle stelle voluta dallo stesso Sortenti. Da non dimenticare il famoso remix  Erotica prodotto  per  Madonna. Sempre impegnato in giro per il mondo con Festival e eventi di spicco, Little Louie Vega è pronto a regalare al pubblico della Capannina sonorità eccelse e un grande spettacolo.

Mercoledi 23 Agosto
80esimo compleanno della Capannina di Franceschi in compagnia di Jerry Calà e delle bellissime sorelle Buccino che faranno da madrine d’eccezione.
”Questo compleanno  ha un sapore diverso dagli altri, spiega Gherardo Guidi, infatti proprio quest’anno festeggiamo insieme a mia moglie Carla i nostri quaranta anni al timone della nostra amata Capannina.
Un traguardo importante che vogliamo celebrare insieme a tutto il nostro pubblico.

Venerdì 25 Agosto
gigi dagostinoPer la prima volta a La Capannina abbiamo il piacere di ospitare Gigi D’Agostino soprannominato Il Maestro, è conosciuto come uno dei pionieri della Mediterranean progressive composta da suoni minimalisti e da melodie latine e mediterranee e del Lento violento, creato e diffuso grazie all’aiuto di numerosi producer emergenti. Reduce dal successo planetario con la hit remixata da Tiesto ”L’amourr Toujours” approda alla Capannina di Franceschi con uno spettacolo di musica luci e colori senza precedenti.

Lunedi 28 Agosto
Grande festa alla Capannina in occasione della notte di fine estate e festa del patrono di Forte dei Marmi, Sant’Ermete.

Protagonista della stagione estiva 2017 sarà anche Stefano Busà, re del Pianobar de La Capannina di Franceschi che da venti anni allieta nobili, imprenditori, personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo con i grandi successi della musica italiana ed internazionale.
“Stefano Busà è un bravissimo musicista e cantante che si è distinto negli anni per la sua grande passione dedizione e professionalità.
Sono fiducioso come sempre nella mia lunga carriera, conclude Gherardo Guidi, di far divertire, sosorridere e sognare tutti i coloro che verranno a ballare in Capannina. In questi anni l’obiettivo primario è sempre stato quello di far divertire la gente ed offrire la possibilità di ascoltare una musica che ha lasciato il segno ed ha appassionato intere generazioni e questo grazie ad orchestre che ancora oggi continuano con successo ad esibirsi e ai mostri sacri che ho scritturato nel tempo come Augusto Martelli, Ivana Spagna, Rocky Roberts, Ray Charles, Gloria Gaynor, personaggi del calibro di Maurizio Costanzo, Roberto Benigni, Gigi Proietti , Beppe Grillo e molti altri”

 

(Visitato 510 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento