Se ne è andata in silenzio, lasciando un grande vuoto tra colleghi e amici. È morta ieri, venerdì 28 luglio, la maestra Giacoma Testa, poco più di 40 anni, insegnante alle scuole dell’infanzia Serafino Beconi di Torre del Lago.

A darne notizia lo stesso istituto comprensivo pucciniano. “Con grande tristezza – si legge in una nota – comunichiamo che, nel primo pomeriggio, è venuta a mancare la maestra Giacoma Testa. Accogliente, dolcissima e con un grande sorriso, da anni si occupava dei piccoli bimbi del plesso Beconi. L’Istituto intero si unisce al cordoglio della famiglia. Arrivederci maestra Giacoma”.

Giacoma era originaria della Sicilia, non aveva marito né figli. Nella primavera di quest’anno un malore l’aveva costretta al ricovero, e a rimanere a lungo assente dal lavoro: una lunga degenza che si è conclusa solo ieri, con la morte della donna. In questi mesi a starle accanto sul letto dell’ospedale la sorella, salita apposta dalla Sicilia, e tante colleghe insegnanti che si davano i turni per stare accanto a Giacoma. Che purtroppo ieri si è spenta.

“Oggi non ci sono parole – scrive ancora l’IC Torre del Lago – I pensieri sono assorbiti da un silenzio interiore, rispettoso.  Giacoma, persona cara, collega e “complice” di quotidianità scolastiche, umile, semplice, sensibile, genuina, è venuta a mancare. Troppo presto. Troppo in fretta. È libera ora da ogni sofferenza, da ogni peso, da ogni dolore.  Questo è l’unico pensiero che può rendere meno doloroso questo momento”.

 La salma sarà riportata in Sicilia per i funerali.

 

(Visitato 8.727 volte, 1 visite oggi)
TAG:
giacoma testa torre del lago

ultimo aggiornamento: 29-07-2017


Il ministro della Difesa in Versiliana: “Se attaccati risponderemo al fuoco”

Filmano e violentano una connazionale, fermati due uomini