Il Giro del mondo in bici descritto dal protagonista Marco Invernizzi, 40’000km in solitaria attraverso 35 paesi, 5 continenti e dormendo in tenda o a casa di persone.
Questa è la ricetta di Marco per riuscire a fare il giro del mondo in bicicletta: una bici leggera e caricata solo con il minimo indispensabile, i voli intercontinentali prenotati in anticipo e completa fiducia nella generosità della gente incontrata.

“Usare la bici come mezzo di trasporto è l’ideale per vedere il mondo: ti permette di viaggiare con lentezza e di attraversare obbligatoriamente zone più rurali, più autentiche.”

“Quante volte ci limitiamo ad accarezzare un sogno rinunciando in partenza a renderlo possibile? A volte per paura, a volte per rassegnazione, a volte semplicemente per quieto vivere. Lavoriamo la maggior parte del tempo. Per cosa? Per mangiare, per pagare un affitto, certo! Ma dovremmo lavorare anche per rendere possibile la parte più importante della nostra vita: i sogni.”
Un’esperienza indimenticabile, un racconto incredibile di incontri e di situazioni rocambolesche. da ascoltare e leggere nel suo nuovissimo libro rivolto agli appassionati della bicicletta e dei viaggi che sarà presentato in Versilia sabato 30 con un doppio appuntamento: alle 16,30 presso la galleria CiVù a Viareggio in via Cavallotti 48 ed alle 18.30 al Mosaika Book Bar di Lido di Camaiore  Centro Commerciale Le Corti dell’Abate.
(Visitato 90 volte, 1 visite oggi)

Arriva la bicistaffetta della Fiab in Versilia

Serata benefica a Torre del Lago