L’arte di T.A.S.A. conquista Villa Borbone - Arte, Life Style Versiliatoday.it

L’arte di T.A.S.A. conquista Villa Borbone

Se unisci una location suggestiva come Villa Borbone ad un progetto unico come T.A.S.A., capace di coinvolgere decine di artisti e forme espressive diverse, il risultato è eccezionale. Ma la terza tappa di OpenArTasa ha riscosso un successo di pubblico e di critica anche oltre le aspettative. In tanti hanno visitato, e spesso scoperto per la prima volta, le sale storiche della villa invase dalle opere d’arte tra pittura e scultura ma anche danza, teatro, storia e design. Grande protagonista dell’evento a Villa Borbone è stato il tenore Giovanni Cervelli, reduce dai successi di Canale 5. Di altissimo livello anche il progetto “Save Me” di Patrizia Lo Feudo con il patrocinio della Fondazione Carlo Rambaldi e il Progetto DARA’ di Daniela Rambaldi con il grafico e disegnatore Max Redin contro la violenza sulle donne. OpenArTasa tornerà una volta al mese svelando i luoghi più storici e suggestivi della città, grazie alla disponibilità dell’amministrazione di Viareggio che ha creduto in questo nuovo percorso dell’associazione T.A.S.A (The artist’s style in art) che conta già 56 artiste, tutte fotografate in luoghi d’arte e con le loro opere da Fabrizio Gatta, ideatore di questo progetto e vera anima di questi eventi.

(Visitato 27 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 31-10-2017 11:35