UN’ALTRA missione compiuta, aspettando la partita della verità domenica prossima sui campi in terra battuta del Tennis Club Massa Lombarda. Il Tc Italia Forte dei Marmi bissa il successo dell’andata (5-1) contro il Due Ponti Roma e a questo punto non può più nascondersi perché sia gli ‘anziani’ che i ‘ragazzini’ stanno dimostrando di avere le carte in regola per centrare quell’obiettivo – la qualificazione alla semifinale nazionale – che all’inizio del campionato di serie A1 sembrava solo una speranza.

La sfida contro il Due Ponti Roma non ha avuto storia nel senso che i primi due singolari – con in campo Edoardo Graziani e Marco Furlanetto – hanno confermato che i ragazzini hanno qualità e personalità. 2-0 e avanti tutta. Hanno dovuto arrivare fino al terzo set, per un finale di 2-1 comunque vittorioso, sia Filippo Volandri che Walter Trusendi. Con i tre punti in saccoccia, nei doppi c’è stato spazio anche per le altre promesse del Tennis Italia, Calvani e Mancini, impegnati nel doppio. Una vittoria per squadra per il definitivo 5-1. E ora, per il Tc Italia comincia una lunga settimana di attesa della grande sfida di domenica prossima in Romagna ma il capitano non giocatore Matteo Marrai non ha alcuna intenzione di cambiare il programma del lavoro. ‘Dobbiamo rimanere noi stessi e giocare come sappiamo’ ha detto. Domenica prossima saranno disponibili anche Paolo Lorenzi e Matteo Donati.

(Visitato 44 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento