carretto ruote legno

E’ stata un’edizione particolare quella che si è svolta Domenica 10 dicembre a Orbicciano della corsa dei carretti , infatti la grande protagonista è stata inaspettamente la neve che ha caratterizzato 2 delle 4 discese di gara.

La manifestazione organizzata dalla Camaiore Motor Sport in collaborazione con numerose associazioni locali e che si avvaleva del patrocinio del Comune di Camaiore, giunta alla quinta edizione ha fatto registare la partecipazione di 90 carretti per un totale di 110 piloti provenienti nella maggior parte dell’area di Camaiore e della Lucchesia, ma anche da altre aree della Toscana (Casentino, Empolese, Valdera) e che ha fatto segnare adesioni anche da fuori regione: dalla Lombardia (Pavia,Brescia) dall’Emilia-Romagna (Bologna, Rimini), e addirittura un equipaggio è venuto dalla lontana Benevento.

Equipaggi che si sono sfidati nelle 15 categorie ufficiali ammesse dal Comitato Organizzatore : tre con ruote a cuscinetto (la categoria cuscinetto con equipaggio singolo, la categoria cuscinetto con equipaggio doppio e i carretti tradizionali) ; dieci con ruote di gomma (bob singolo, bob doppio, gommato singolo con ruote piene, gommato singolo con ruote gonfiabili, gommato doppio, kart senza motore, kart tradizionale, minikart, carriolo, e carretto folkloristico); una con ruote di legno, ed una dal mondo dei velocipedi i Drift trikes dei particolari tricili che fanno della derapata la loro principale peculiarità.

La manifestazione è iniziata con un toccante omaggio da parte degli organizzatori e dei partecipanti svolto nell’area di partenza alla memoria di Alfredo “Nino” Bianchi, figura preziosa del paese di Orbicciano e attivo volontario come trattorista nelle edizioni passate della gara che è scomparso l’aprile scorso , alla presenza dei figli Annalisa e Gionata.

Dopo una discesa di prova che veniva effettuata nonostante il gran freddo (-2°) su strada asciutta, nella
risalita che portava i piloti dall’area del traguardo a quella di partenza per la 1° discesa di gara e’ arrivata inprovvisamente la neve, la quale scendendo in maniera fitta e copiosa in solo 30 minuti ha imbiancato la strada costringendo i piloti ad effettuare una discesa insolita , d’altri tempi, da equilibristi.

Dato il tempo inclemente una buona metà dei piloti si è ritirata , ma la gara è proseguita con la pioggia che progressivamente è subentrata alla neve nelle due discese finali.

Di seguito in sintesi i risultati nelle varie categorie:

Categoria Drift Trike: 1° Marco Cappelli (Camaiore) 2° Fabio Bertagna (Camaiore) 3° Corrado Genovesi (Porcari)

Categoria Skeleton: 1° Ferruccio Torre (Bagni di Lucca)

Categoria Gommato Singolo ruote piene: 1° Graziano Polloni (Massarosa) 2° Federico Betti (Pisa) 3° Luca Ambrogini (Pisa)

Categoria Gommato singolo ruote piene: 1° Jonathan Moroni (Lucca) 2° Michael Bernardini (Lucca) 3° Andrea Piccinini (Lucca)

Categoria Gommato doppio: 1° Jacopo Lazzareschi/ Valerio Di Bene (Capannori) 2° Lorenzo Ticciati/Matteo Pizzi (Chianni) 3° Carlo Chiari/Tarrini Luca (Chianni)

Categoria ruote legno: 1° Luigi Simonini / Riccardo Sarti (Massarosa) 2° Tiziano Brocchini/Giordano Brocchini (Camaiore)

Categoria carretto folkloristico: 1° Luca Ronchieri (Camaiore) 2° Maurizio Meniconi (Camaiore) 3° Gabriele Rosi / Lorenzo Rosi (Pietrasanta)

Categoria Bob singolo: 1° Juri Mari (Montelupo Fiorentino) 2° Emanuele Lapini (Arezzo) 3° Andrea Lapini (Arezzo)

Categoria Bob doppio: 1° Franchi Gabriele/Mori Marco (Villa Basilica) 2° Mirko Ammazzini/Nigro Antonio (Villa Basilica)

Categoria Cuscinetto tradizionale: 1° Pietro Micca (Benevento) 2° Pio Matti Altadonna (Arezzo) 3° Sauro Cutini (Arezzo)

Categoria Cuscinetto Doppio: 1° Graziano Agnelli / Alessandro Ronchetti (Arezzo) 2° Stefano Vicini/Fabrizio Paggetti (Arezzo) 3° Mario Papini / Marco Sottile (Arezzo)

Categoria Kart: 1° Federico Barsotti (Lucca) 2° Danieli Gianni (Bologna) 3° Matteo Lencioni (Lucca)

Categoria Kart Tradizionale: 1° Massimiliano Romizi (Firenze) 2° Dinelli Luca (Lucca) 3° Dinelli Fabiano (Lucca)

Categoria Minikart: 1° Stefano Lapini (Arezzo) 2° Tommaso Franchi (Villa Basilica)

Categoria Carriolo: 1° Alex Migliani / Denis Migliani (Rimini)

(Visitato 1.047 volte, 1 visite oggi)