Il 19 dicembre 2017 la Giunta Regionale ha approvato il Piano Regionale dell’offerta formativa e del dimensionamento della rete scolastica per l’anno scolastico 2018/2019. Nel suddetto piano è stato definitivamente approvato lo scorporo dell’Istituto Comprensivo Pietrasanta 1.

“Come PD Pietrasanta- commenta Antonio Orsucci, Segretario comunale Partito Democratico Pietrasanta- rivendichiamo con orgoglio il fatto di esserci battuti per una battaglia giusta insieme a genitori, sindacati, lavoratori e provincia contro l’assurda decisione della precedente amministrazione comunale: era doveroso farlo, non per mettere una bandierina o per questioni di colore politico, ma perché tornare ad avere due istituti comprensivi era interesse dell’intera comunità scolastica, dai docenti, agli studenti e famiglie.

Adesso auspichiamo che, sempre nell’interesse di chi vive quotidianamente l’ambiente scolastico cittadino, la “scissione” degli Istituti sia portata avanti con criterio da chi di dovere, tenendo conto di tutti gli aspetti concernenti, compresi il bilanciamento della popolazione scolastica e una seria e corretta distribuzione del personale nei rispettivi plessi di competenza.

 

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)

Approvati piano e regolamento per la vendita su aree pubbliche

Divieto di fuochi d’artificio a Massarosa