Il 27 gennaio è il giorno della Memoria. Un giorno nato per ricordare le vittime dell’Olocausto e, soprattutto, per interrogarsi sul perchè della Shoah e della discriminazione dell’uomo contro altri uomini. L’Ufficio Cultura sta lavorando al programma della giornata che prevede il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole medie e superiori. Il mattino, alle ore 10, in Sant’Agostino (in caso di forte adesione a teatro), si terrà l’incontro “Pietrasanta per la Memoria”, promosso dal Comune di Pietrasanta in collaborazione con la sezione pisana dell’A.N.E.D. (Associazione Nazionale Ex Deportati nei campi di sterminio nazisti) e la sezione di Pietrasanta dell’A.N.P.I.(Associazione Nazionale Partigiani d’Italia). Saranno presentate testimonianze di deportati nei campi di sterminio con proiezione di brevi filmati. A conclusione, ci sarà un momento musicale con l’esibizione di allievi del Conservatorio di Lucca che eseguiranno musiche sul tema (tra le quali brani delle colonne sonore dei film “Schindler’s list” e “La vita è bella”), nonché una composizione di Mozart, coincidendo la data della giornata della memoria con l’anniversario della nascita del grande musicista austriaco. Interverrà il sub commissario Patrizia Fedi.

(Visitato 81 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comune di pietrasanta giornata memoria

ultimo aggiornamento: 11-01-2018


Albo della cittadinanza attiva, a breve uscirà il bando per iscriversi

La Conad di Massarosa dona cibi alle famiglie in difficoltà