Un doppio bando è stato pubblicato dal Comune di Pietrasanta che ritiene essenziale promuovere azioni di sostegno rivolte a quanti, per vari motivi, abbiano difficoltà ad inserirsi nel mercato del lavoro e si trovino in condizioni economiche di grave disagio, offrendo opportunità lavorative, prevenendo e limitando il mero contributo economico sociale. Come anticipato qualche settimana fa dal Commissario Giuseppe Priolo, si va alla formazione di un bacino di soggetti disponibili all’impiego, con contratto di lavoro subordinato e a tempo determinato con cooperative sociali che stipuleranno con l’Ente apposita convenzione, per realizzare nterventi sul patrimonio comunale.

Quali sono i requisiti richiesti per presentare domanda ?

  • Essere residenti nel comune di Pietrasanta
  • Disoccupati/inoccupati e iscritti al Centro per l’Impiego di Pietrasanta
  • Non percettori di ammortizzatori sociali al momento della presentazione della domanda;
  • Sprovvisti di trattamento pensionistico
  • In possesso di dichiarazione ISEE in corso di validità e con un indicatore inferiore o pari a 6.000 euro

Quali saranno gli ambiti di lavoro? Manutenzione di aree verdi pubbliche (aree esterne scuole; parchi pubblici; cigli stradali); trasporto di soggetti portatori di handicap dalla propria abitazione ai centri di socializzazione disabili presenti sul territorio versiliese; attività di manutenzione ordinaria e di vigilanza presso immobili comunali ed aree pubbliche; collaborazione per attività di varia natura in campo socio-educativo, artistico-culturale e del tempo libero.

In contemporanea, l’Ente ha emesso un avviso di manifestazione d’interesse per l’individuazione di cooperative sociali di tipo B, interessate a collaborare con il Comune per la realizzazione degli interventi sul patrimonio comunale favorendo così l’occupabilità di soggetti svantaggiati.  Quali i requisiti richiesti? Avere esperienza documentata nei settori oggetto dell’avviso per almeno 12 mesi; possedere i requisiti di ordine generale e non trovarsi in una delle ipotesi di esclusione previste all’art. 80 del Dlgs 19 aprile 2016, n. 50.

Le domande, redatte ciascuna sul modulo predisposto, dovranno essere in lingua italiana, debitamente compilata e sottoscritta, e dovrà pervenire, con libertà di mezzi, insieme a fotocopia del documento di identità del dichiarante, entro venerdì 16 febbraio 2018 alle ore 13, all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Pietrasanta, Piazza Matteotti, n. 39, 55045 Pietrasanta.

Entrambi i bandi sono pubblicati all’Albo pretorio on-line del Comune e sul sito internet istituzionale all’indirizzo www.comune.pietrasanta.lu.it.

Per ulteriori informazioni tutti gli interessati possono rivolgersi, esclusivamente tramite posta elettronica, al seguente indirizzo e-mail: [email protected]

 

 

(Visitato 1.251 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bando comune di pietrasanta Lavoro

ultimo aggiornamento: 21-01-2018


Cercasi scultore per il Sylacauga Marble Festival 2018

Canone locazione, le scandenze