E’ uscito il primo bando dell’anno 2018 di Servizio Civile Regionale, promosso dalla Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì e finanziato dal POR FSE 2014/2020. Ben 974 giovani potranno svolgere un’importante esperienza formativa, attraverso un periodo di Servizio Civile della durata di 8 mesi, presso enti come associazioni del terzo settore, amministrazioni pubbliche, cooperative, con un contributo mensile di 433,80 euro. Sei posti sono disponibili presso il Comune di Pietrasanta e così distribuiti:

 

2 posti all’interno del progetto “Arte, Cultura e Territorio” presso il Museo dei Bozzetti di Pietrasanta. I giovani volontari saranno impegnati per 30 ore settimanali nelle seguenti attività: ricognizione ed analisi della collezione museale del Museo dei Bozzetti; studio dei laboratori collegati agli artisti presenti nella raccolta attraverso la consultazione dell’archivio documentario ed informatizzato e del sito web, analisi del patrimonio librario dedicato all’arte della Biblioteca Comunale e ricognizione/aggiornamento delle schede, incontri con gli artisti del Museo e i loro laboratori per trovare nuova documentazione; elaborazione, promozione e gestione di eventi correlati alla collezione museale o alle iniziative culturali organizzate, attraverso le pagine web e social del Museo.

 

4 posti all’interno del progetto “Pietrasanta Solidale” proposto dal servizio Pubblica Istruzione. I giovani volontari saranno impegnati per 25 ore settimanali nei servizi dell’area socio-educativa dell’ente (Ufficio Pubblica Istruzione, Ufficio Casa, Servizi Sociali e Informagiovani) per attività di front-office, rilevamento e monitoraggio dei bisogni dei cittadini che si rivolgono ai servizi comunali, mappatura dei servizi offerti da agenzie informali (cooperative sociali, associazioni del terzo settore) sul territorio, progetti specifici di ricerca promossi dai singoli servizi comunali.

 

Possono presentare la propria candidatura i giovani che, alla data di presentazione della domanda:

siano regolarmente residenti o domiciliati in Toscana per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori;

siano in età compresa fra i 18 e 29 anni (compiuti);

siano non occupati, disoccupati o studenti;

siano in possesso di idoneità fisica;

non abbiano riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.

Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.

 

La domanda, corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa) può essere presentata esclusivamente on-line, collegandosi alla piattaforma dedicata sul sito www.giovanisi.it dove è possibile candidarsi selezionando nel menù a tendina il bando“I proroga bando presentazione progetti FSE 2016 – 19389′ entro il 02/03/2018 (ore 14,00).

 

(Visitato 713 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comune di pietrasanta Lavoro servizio civile

ultimo aggiornamento: 07-02-2018


Giovanisì Web Tour, focus sul bando Casa, contributo per l’affitto

Uno sportello distaccato Camera di Commercio di Lucca all’Informagiovani di Pietrasanta