viani levy mostra 1915

Sono aperte le iscrizioni al seminario di studi “Lorenzo Viani e l’arte grafica a Viareggio”, ideato e condotto da Riccardo Mazzoni, che si terrà martedì 13 febbraio, ore 21, al Teatrino Pacini presso la Chiesa di S. Antonio. Il seminario coniuga con taglio originale ricerca storico-artistica e bibliofilìa viareggina attraverso un nutrito e variegato materiale documentario.

La prima parte è dedicata all’opera di Lorenzo Viani, senz’altro il maggior artista espressionista italiano, anche se il suo segno personalissimo lo fa rifuggire da facili classificazioni: partendo dai classici repertori di Rodolfo Fini e Ida Cardellini Signorini, integrati da nuove acquisizioni, verrà offerta una sintesi esaustiva della produzione grafica vianesca.

La seconda parte, frutto di meticolose ricerche, passerà in rassegna l’universo grafico viareggino all’epoca di Viani: i disegni e le incisioni degli artisti più significativi, compresi alcuni talentuosi autori ancora poco conosciuti; i libri e i periodici illustrati; i manifesti-réclame; l’attività dei caricaturisti sull’ambita piazza estiva viareggina; lo stretto legame tra grafica e carnevale; un fascinoso caleidoscopio di immagini, molte delle quali rare e inedite, che insieme al “corpus” vianesco e ad altra ricca documentazione, confluiranno in un prezioso DVD riservato ai partecipanti, andando a comporre una “mostra ideale” della grafica viareggina dagli anni Dieci agli anni Trenta del Novecento. Con un mistero: il primo cartellone promozionale della città di Viareggio, commissionato nel 1909 dall’Amministrazione a Plinio Nomellini, attestato da fonti giornalistiche ma attualmente introvabile.

Partecipazione previa iscrizione. Per informazioni: cell. 329-1175262; e-mail ricma[email protected]

(Visitato 109 volte, 1 visite oggi)