concorso pianistico massarosa

Mentre si scaldano i motori per  la  nona  edizione del  Concorso Pianistico Internazionale Massarosa in programma dal 6 al 9 giugno prossimi presso il Teatro Vittoria Manzoni, Antonio Torre e Antonella Moscardini rispettivamente presidente e segretaria dell’Associazione Musicale Massarosa e organizzatori del concorso,sono stati invitati alla prima Conferenza Internazionale della Fondazione Alink-Argerich  che si terrà a Barcellona il 19 e 20 marzo.

In questo importante appuntamento, che si terrà  nel  Palau de Mùsica gioiello dell’architettura catalana e sito UNESCO a cui  saranno presenti organizzatori provenienti da tutto il mondo e, soprattutto, i rappresentanti dei Concorsi Pianistici più importanti e prestigiosi, i  partecipanti si confronteranno anche su possibili regolamenti comuni per i concorsi pianistici di livello internazionale.

“E’ una grandissima soddisfazione e un bel riconoscimento del nostro lavoro l’invito che abbiamo ricevuto dalla Fondazione Alink-Argerich- afferma Antonella Moscardini responsabile della segreteria  artistica del Concorso Pianistico Massarosa- saremo a fianco e ci confronteremo con le realtà più importanti dei Concorsi Pianistici; parteciperanno, infatti, insieme a noi, solo per fare qualche nome, il Concorso Chopin di Varsavia, il concorso Rubinstein di Tel Aviv, il concorso E.Grieg di Oslo, il concorso Piano Festival di New York , il concorso Busoni che è il più importante in Italia e , i padroni di casa del concorso Maria Canals di Barcellona. Saranno presenti, inoltre, i più importanti concorsi  giapponesi, coreani e cinesi.”

“Portare il nome di Massarosa in questo consesso così qualificato è un grande onore-aggiunge Antonio Torre Presidente dell’Associazione Musicale Massarosa- e , tutto questo, conferma i risultati raggiunti dal nostro Concorso   che trovano riconoscimento nella preziosa collaborazione e nel forte sostegno che da quest’anno ci offrirà il dott. Giuseppe Scibetta attraverso la Fondazione Pomara -Scibetta  che da tempo promuove eventi culturali  nel territorio di Massarosa . Inoltre anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca darà un gradito sostegno al nostro Concorso.”

“Un invito prestigioso- aggiunge il sindaco Franco Mungai- che rende il giusto onore ad un Premio che in pochissimi anni ha saputo raggiungere straordinari risultati, grazie all’impegno e alla serietà degli organizzatori, alla competenza  del direttore artistico e dei vari  giurati, nonché al talento di tanti giovani musicisti, che arrivando da tutte le parti del mondo, hanno  contribuito a  farne crescere la popolarità.”

(Visitato 190 volte, 1 visite oggi)