foto di Simone Battistini / Laura Benedetti

Boom di richieste di cuochi, camerieri e pasticceri qualificati in Versilia, secondo le stime siamo tornati ai livelli pre-crisi 2008. L’agenzia formativa Versilia Format per soddisfare le esigenze degli operatori del settore turistico-ricettivo del comprensorio, fornendo loro manodopera qualificata, organizza corsi di formazione che, da anni, garantiscono a chi vi partecipa concrete possibilità professionali. Fino a lunedì 19 marzo sono aperte le iscrizioni al Corso Professionale per Cuoco (con qualifica europea di II livello come “Addetto all’approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla preparazione dei pasti”) e al Corso Professionale per Pasticcere-Panificatore (“Addetto alla lavorazione e commercializzazione dei prodotti della panificazione/pasticceria”) entrambi della durata di 900 ore (450 di teoria e laboratorio nella sede di Versilia Format in via Osterietta, 134 a Pietrasanta e 450 di tirocinio professionale aziendale).

Negli ultimi 5 anni questa tipologia di corsi organizzati da Versilia Format hanno fatto registrare una media di inserimento lavorativo dell’85% dei corsisti entro tre mesi dall’acquisizione della qualifica, ovvero circa 300 persone che hanno trovato un’occupazione. Con questo trend si è creata la consuetudine per la quale circa 200 aziende ristorative del territorio richiedono preventivamente a Versilia Format persone da impiegare in stage che, nella maggioranza dei casi, si concludono con l’assunzione, un passaggio virtuoso del quale l’agenzia formativa pietrasantina è orgogliosa. Tra i locali partner della progettualità ci sono stati e ci sono esercizi rinomati della Versilia e non solo come ad esempio: gli hotel Principe di Piemonte, Royal, Plaza di Viareggio e Augustus di Forte dei Marmi, l’Enoteca Marcucci e L’Officina di Pietrasanta, il Ristorante Lorenzo di Forte dei Marmi, il Relais Borgo San Pietro di Chiusdino nel senese. Eccellenze anche tra i docenti tra i quali ci sono gli Chef Franco Manfredi (già Augustus e Twiga), Fernando Lorenzetti (La No’ di Massa) e Angelo Gatta (istruttore di Costa Crociere), oltre a Massimo Giovannini dell’Apogeo a Pietrasanta per il settore pizzeria, Nicola Mattei e Leo Freda per la pasticceria. I corsi prevedono una preparazione a 360 gradi che non trascura nozioni anche nei settori gastronomia e fingerfood.

I corsi per Cuoco e Pasticcere-Panificatore sono riconosciuti dalla Regione Toscana, dalla Legge n. 845/78 e dall’Unione Europea. “Si tratta di una distinzione che offre maggiori garanzie ed è alla base del successo del rapporto formazione-occupazione”, spiega il direttore di Versilia Format Massimo Forli “siamo orgogliosi di poter dare delle opportunità ai giovani e a chi in generale è alla ricerca di una propria strada professionale”. Per maggiori informazioni e iscrizioni chiamare direttamente in agenzia (0584/791455 referente Stefano Giusti) o visitare il sito dell’Agenzia al link http://www.versiliaformat.it/corsi

(Visitato 325 volte, 1 visite oggi)