In concomitanza con il Solstizio d’Estate di Pruno che per il 2018 avrà per tema “la donna e la montagna”, è volontà  dell’Assessore alla Cultura Serena Vincenti e dell’Artista Sara Dario organizzare nel Palazzo della Cultura di Cardoso  un Evento Artistico Culturale dedicato all’Arte e cultura delle donne in Montagna. La montagna è luogo di duro lavoro soprattutto quando si parla di agricoltura e tutto ciò che riguarda la terra. In un ambiente così ostile le donne, oltre al lavoro familiare, riescono a ricavare dei momenti dedicati non solo a creare oggetti utili ma soprattutto belli, con una grande componente di sensibilità e senso artistico. Molte donne con le mani e con l’ingegno fanno grandi cose di straordinaria bellezza: da questa considerazione nasce l’idea di raggruppare questi lavori del passato e del presente in un evento a loro dedicato, dando spazio nel Palazzo della Cultura in Cardoso ad uno scambio fra le varie comunità femminili di montagna tramite un’esposizione collettiva dei loro lavori, frutto del loro ingegno e della loro creatività, con istallazioni artistiche, laboratori e momenti di condivisione per chi parteciperà all’evento Il Comune di Stazzema ha pubblicato sul proprio sito internet un avviso per la ricerca di donne che vogliano arricchire queste giornate esponendo le proprie opere, frutto del proprio lavoro o accompagnando la giornata con letture al femminile di racconti, poesie, e canti. Le idee al femminile potranno comprendere  lavori di  tessitura, filatura, cesteria, fotografia, scultura, pittura, ricamo o quant’altro, racconti, poesie sia del presente che del passato che saranno ritenute meritevoli dalle organizzatrici. Periodo dell’evento: dal 22 al 24 Giugno articolato da un  giorno a un massimo di tre giorni (venerdì – sabato-domenica).  Chi volesse partecipare può inviare la propria richiesta riempiendo il modulo allegato preferibilmente entro lunedì 16 Aprile,  contenente una descrizione di ciò che si intende esporre o proporre ed inviando anche copia di un documento di identità ai seguenti contatti: [email protected];  [email protected]

“Vogliamo che le donne siano protagoniste di questo evento con la loro arte e la loro tecnica, il loro ingegno”, commenta l’Assessore Serena Vincenti, “crediamo che ci sia una ulteriore specificità per le donne che lavorano ed operano in montagna e vogliamo dedicare a loro un evento specifico”.

(Visitato 451 volte, 1 visite oggi)
TAG:
donne montagna Stazzema

ultimo aggiornamento: 17-03-2018


Giornata Nazionale del Paesaggio, ritrovo ad Orbicciano

Alla Vela si presenta “Crescevano sogni”