Nella serata di ieri (domenica 18 marzo) i Carabinieri della stazione di Viareggio hanno deferito in stato di libertà alla procura per i minori di Firenze 4 giovani tra i 14 ed i 17 anni ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso.
Nello specifico, durante la partita di basket femminile tra BFV VIAREGGIO-PL LIVORNO, i 4 minorenni si sono introdotti, attraverso una finestra sul retro, negli spogliatoi del centro sportivo “Vasco Zappelli” ed hanno rubato alcuni smartphone di ultima generazione, orologi e soldi in contanti.
Tuttavia, i 4 sono stati subito sorpresi mentre si allontanavano con la refurtiva e sono stato poi condotti in caserma e deferiti in stato di libertà alla Procura della repubblica presso il tribunale dei minori di Firenze.
I Carabinieri hanno poi restituito tutta la refurtiva ai legittimi proprietari.
(Visitato 784 volte, 1 visite oggi)
TAG:
basket carabinieri cronaca furto viareggio

ultimo aggiornamento: 19-03-2018


“Viareggio è uscita dal dissesto”

Pietrasanta, l’avvocato Elisa Bartoli candidato sindaco per la Lega