Segnalatori luminosi della velocità, il nuovo marciapiedi che corre sul lato monti della via Aurelia, tra la Chiesa ed il centro della frazione e nel tratto lato mare da Ponterosso verso Querceta, una nuova coppia di safety cross davanti alle attività commerciali accompagnati dalla nuova segnaletica orizzontale, la riqualificazione del parchetto giochi, l’ampliamento del parcheggio della chiesa per cui l’amministrazione uscente aveva già ottenuto il via libera dai proprietari che consentirà di aumentare di almeno venti i posti auto ed una nuova staccionata per delimitare l’area di sosta barriere anti-rumore e l’atteso intervento per l’eliminazione del ristagno dell’acqua sulla curva: sono gli interventi che l’amministrazione Giovannetti, una volta insediata, realizzerà per la frazione di Ponterosso. Ed ancora il potenziamento dell’illuminazione pubblica e l’installazione di una telecamera per la videosorveglianza: deterrenti contro microcriminalità e vandalismo.  Interventi che sono stati illustrati da Alberto Giovannetti, candidato unico del centro destra alle prossime elezioni comunali del 10 giugno ai residenti di Ponterosso in occasione dell’incontro al Bar Piero. Giovannetti è sostenuto da Lista Mallegni Pietrasanta prima di tutto, Lega, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia, Pietrasanta Viva e Partito Liberale Italiano. “Le frazioni sono un valore – ha detto Giovannetti ai residenti – non un peso per la comunità. Non sono realtà lontane, sono dentro la città ed avranno tutte la stessa dignità. Molti degli interventi che avete sollecitato sono già alla fase progettuale: penso al nuovo marciapiede, per cui è già pronto il progetto, alla riqualificazione del campetto e l’ampliamento del parcheggio. Sul fronte della sicurezza installeremo due nuovi safety cross, in aggiunta a quelli che abbiamo installato alcuni mesi fa e il misuratore di velocità, altro strumento che consentirà di migliorare la sicurezza stradale lungo la via Aurelia. Ho parlato con molti di voi, residenti e commercianti, e siamo perfettamente in sintonia. La sicurezza è un nostro pallino: anche qui installeremo una telecamera e nuovi punti luce perché dove ci sono questi strumenti le percentuali di furti in casa sono decisamente inferiori. E chiederemo le barriere anti-rumore alle Ferrovie dello Stato”. Giovannetti ha concluso il suo incontro presentando i 15 punti del programma di mandato: “proposte reali, concrete e realizzabili e soprattutto aderenti con i bisogni del territorio. Un territorio che da pietrasantino, io sono nato, vivo e lavoro qui, conosco perfettamente”.

Per incontrare Alberto Giovannetti è possibile contattare il comitato al +39 389. 4824728, scrivere a [email protected] oppure visitare il sito www.giovannettisindaco.it e la pagina ufficiale Facebook “Pietrasanta prima di tutto”.

(Visitato 85 volte, 1 visite oggi)