Il nuovo  Trofeo Forte dei Marmi che coinvolge le due realtà veliche del paese, la Compagnia della Vela e lo Yachting Club, è nato dall’auspicio del Sindaco Bruno Murzi insieme al consigliere delegato allo Sport, Alberto Mattugini di vedere i due circoli collaborare sempre più per riaffermare Forte dei Marmi come punto di riferimento per le grandi sfide veliche.

Domenica 1 Luglio dopo l’ultima prova della regata Trofeo Pasquini, vinta dall’equipaggio ITA 46 Sodo – Ciardi, è stato assegnato  il primo Trofeo unico FD Forte dei Marmi. La premiazione si  è tenuta presso la Compagnia della Vela, alla presenza dei regatanti, dei Soci che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione, e di alcuni rappresentanti dell’Amministrazione Comunale.

Questo premio,è frutto della “combinata” tra il trofeo Pasquini, storica regata della Compagnia della Vela per la classe Flying Dutchman, giunta alla sua 52^ edizione e il Trofeo Pardini organizzato dallo Yachting Club Versilia, inserito quest’anno nel calendario delle regate Nazionali della classe.

L’intento è quello di premiare gli equipaggi che prendono parte a entrambe le manifestazioni e che per questo si trattengono per due fine settimana nel nostro Paese .

Gli equipaggi, che hanno vinto due spinnaker nuovi della veleria Be1Sails, sono ITA 46, che oltre al trofeo Pasquini ha vinto anche la classifica complessiva e ITA 13 (De Luca – Fraschetti) , vincitori del premio a estrazione.

Con la stessa modalità, ovvero la messa in palio di due premi importanti da destinare a chi parteciperà a entrambe le competizioni, verrà riproposta la competizione per la classe Finn, che si ritroverà a Forte dei Marmi il 14-15 Luglio, ospitati dalla Compagnia della Vela con il Trofeo Fratelli Meccheri, e il 22-23 Luglio per il Trofeo Aldo Ferrari dello Yachting Club Versilia.

(Visitato 43 volte, 1 visite oggi)