L’Ufficio Immigrazione del Commissariato di Polizia di Viareggio, nell’ambito di una attività investigativa posta in essere unitamente alla  Squadra Anticrimine, ha denunciato un cittadino bengalese per reati in materia di
immigrazione. L’uomo, infatti, aveva ospitato presso il suo appartamento nel centro di  Viareggio ben 12 connazionali, violando la normativa sulla dichiarazione obbligatoria di ospitalità all’Autorità di P.S., nonché quella igienico-sanitaria di competenza  dell’USL.
Questa attività rappresenta il frutto di un lavoro sinergico tra le forze di polizia e la cittadinanza.
Questo risultato, infatti, si è potuto ottenere grazie alla segnalazione di un privato cittadino il quale, insospettitosi per alcuni insoliti e numerosi movimenti di individui  che entravano e uscivano da quell’appartamento, ha contattato il personale del  Commissariato denunciando il fatto.
(Visitato 278 volte, 1 visite oggi)