I Carabinieri della Stazione di Aulla e dell’Aliquota Radiomobile di Pontremoli sono intervenuti in località Catizzola ove è stata rinvenuta un’autovettura oggetto di furto asportata nella notte del 19 luglio a Villafranca. I militari hanno rinvenuto all’interno del cofano della vettura la cosidetta marmotta ovvero un ordigno esplosivo improvvisato utilizzato per i colpi ai bancomat. Sono intervenuti sul posto gli artificieri del Comando provinciale dei Carabinieri di Firenze che hanno disinnescato l’ordigno e lo hanno messo in sicurezza. Per tutta la durata delle operazioni è stato chiuso il traffico stradale che è stato riaperto subito dopo e la zona messa in totale sicurezza. Indagano i Carabinieri della Stazione di Aulla.

(Visitato 352 volte, 1 visite oggi)
TAG:
auto rubata carabinieri esplosivo massa-carrara

ultimo aggiornamento: 23-07-2018


Muore sotto al treno, linea Firenze – Pisa – Livorno in tilt

Guidano in corsia di emergenza e taroccano il TIR. La Polstrada li becca e ritira 5 patenti