Sono le 22,30 di mercoledì quando la pattuglia dei Carabinieri di Fossola transita a bassa velocità nel viale XX Settembre. Fermi davanti a un circolo privato ci sono due giovani extracomunitari in evidente attesa. La pattuglia decide di tornare indietro per verificare da vicino cosa stessero aspettando. Nemmeno il tempo di fare inversione e sopraggiunge un fuoristrada che si ferma proprio a pochi metri dai due magrebini.

Lo scambio del denaro con lo stupefacente è talmente fulmineo che nessuno si accorge della presenza dei Carabinieri che stanno osservando i loro movimenti. Subito scatta il controllo che permette di identificare l’uomo alla guida del fuoristrada, che ha ancora in mano la dose di cocaina appena acquistata.

I militari dell’Arma quindi identificano anche i due giovani stranieri, trovandoli in possesso del denaro appena ricevuto per la droga.

I due extracomunitari sono stati arretati per concorso nello spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stato segnalato alla Prefettura di Massa Carrara per la detenzione per uso personale. Ai due arrestati, dopo la convalida da parte del Tribunale di Massa, è stata notificata la misura cautelare dell’allontanamento dalla Provincia di Massa Carrara.

(Visitato 280 volte, 1 visite oggi)