foto Michela Giannecchini

“Da tempo, troppo tempo, la qualità dell’aria di Viareggio risulta essere condizionata, negativamente, dai fenomeni più diversi che la rendono irrespirabile, inaccettabile, inqualificabile”.

Lo scrive in una nota Stefano Pasquinucci, consigliere dell’opposizione in forza al gruppo misto:

“Una situazione che non risparmia nessuna porzione del territorio, causando non pochi disagi a residenti e turisti. A nulla, negli anni, sono valse le segnalazioni, le proteste, le richieste di informazioni e di chiarimenti che, in tantissimi, hanno rivolto alle autorità competenti. Per tutti questi motivi riteniamo che sia giunto il momento che il Sindaco, massima autorità sanitaria della Città, si faccia carico di convocare al più presto una sessione straordinaria del Consiglio Comunale durante la quale, alla presenza dei rappresentanti di Arpat, Asl e delle Associazioni che a vario titolo si occupano di Ambiente e Salute, possa delinearsi un quadro completo sulle cause dei fenomeni, sulla loro origine e pericolosità e, soprattuto, possa avere inizio un percorso teso a risolvere, una volta per tutte, i problemi generati da questa incresciosa situazione. Una richiesta, quella del Consiglio Comunale straordinario, che formuliamo ufficialmente, affiancandola a quella delle convocazione della Commissione Ambiente a cui demandare il compito di definire, nel dettaglio, tempi e modi dello svolgimento del Consiglio stesso”.

(Visitato 336 volte, 1 visite oggi)