Sicurezza nel trasporto di merci pericolose, di questo si è parlato questa mattina in Municipio a Viareggio - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Sicurezza nel trasporto di merci pericolose, di questo si è parlato questa mattina in Municipio a Viareggio

Sicurezza nel trasporto di merci pericolose, di questo si è parlato questa mattina in Municipio nel corso di una riunione indetta dal sindaco Giorgio Del Ghingaro: presenti, oltre al primo cittadino, per la Regione il consigliere Stefano Baccelli, presidente della Commissione Infrastrutture Ambiente e Territorio, e Alberto Turchi del settore infrastrutture, Paola Firmi e Valerio Giovine di Rfi, Bruno Valentini e Daniele Caruso per Anci Nazionale e Toscana e Salvatore De Marco per il dipartimento della Protezione Civile Nazionale.

Assenti, anche se invitati, i rappresentanti del Ministero Infrastrutture e Trasporti e dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria. L’Ansf, in particolare, pur riservandosi di seguire gli ulteriori sviluppo dell’iniziativa e l’eventuale avvio di un tavolo tecnico, ha scritto al sindaco dicendo di non ravvisare ambiti di competenza in merito alloggetto dell’incontro promosso dal primo cittadino.

Importanti le questioni dibattute: dai protocolli di sicurezza attualmente in atto – legati alla merce trasportata, ai mezzi di trasporto e alla rete ferroviaria – fino alla gestione di un’eventuale emergenza.

E’ inoltre volontà dell’Amministrazione Comunale, con l’appoggio della Regione Toscana e di Anci, riproporre la costituzione di un osservatorio per il trasporto delle merci pericolose con sede nella città di Viareggio.

Il tavolo si è poi aggiornato ad un prossimo incontro, da fissare fra due mesi circa, rinnovando l’invito sia al Ministero che all’Ansf.

 

(Visitato 83 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 19-09-2018 18:24