Incontri, seminari, presentazioni di libri, maratone letterarie: tre mesi intensi per la Biblioteca Marconi di Viareggio che ha predisposto un ricco calendario di eventi a partire da domani 5 ottobre fino a dicembre.

Fiore all’occhiello la collaborazione con importanti realtà come LuccaAutori, gli Amici del Festival Puccini o l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti e l’adesione a progetti nazionali: NatiPerLeggere, Musica In Culla, e molti altri. E poi ancora psicologi, musicologi, letterati: una sinergia che concorre alla qualità e alla varietà del programma proposto.

Gli eventi spaziano dagli incontri con gli autori, alle letture drammatizzate, agli approfondimenti tematici, ai reading di filosofia, di poesia e di narrativa, di musica e letteratura, ai reading completamente al buio, alle piéce di teatro-animazione, fino alle mostre e alle installazioni interattive, alle proiezioni video, agli incontri inediti con esperti di letteratura, di storia e letteratura la femminile, di arte e cultura in genere, per facilitare le interazioni e il confronto in modo accessibile e partecipativo.

«La biblioteca è un luogo di produzione culturale, un’istituzione formativa, indirizzata a promuovere la qualità della vita degli individui, un crocevia pulsante di idee di giovani e anziani, di lettori-forti e di competenti digitali, che si incontrano e confrontanocommenta l’assessore alla Cultura Sandra Mei -. I nuovi alfabeti della biblioteca esprimono la centralità degli utenti, attraverso l’accoglienza, l’attenzione alla qualità dei servizi, il rispetto di un regolamento, la tutela della privacy e il loro grado di soddisfazione».

 

«In biblioteca puoi venire liberamente per leggere, studiare, ascoltare musica, “libri parlati”, sfogliare riviste e fumetti, incontrare amici, fare i compiti, cercare risposte alle tue curiosità – continua l’assessore – si incontrano autori, si fanno corsi di lingue, gruppi di lettura condivisa, proiezioni video, incontri inediti con esperti di letteratura».

«Fondamentale poi l’accessibilità – aggiunge Mei -: significa possibilità concreta di utilizzare servizi e contenuti di una struttura: quindi nessuna barriera architettonica e una sezione importante per gli ipovedenti».

 LA RETE DELLA LUCCHESIA

 La biblioteca Guglielmo Marconi e la biblioteca Multimedia Immaginaria dei Ragazzi fanno parte della Rete Bibliotecaria della Provincia di Lucca. La Biblioteca Comunale Guglielmo Marconi, inoltre, in qualità di Archivio storico, è centro di raccolta di documenti e testimonianze riguardanti il territorio e la comunità per costruire e trasmettere la memoria storica locale; raccoglie e predispone, per l’uso pubblico, documenti, relazioni e studi sul territorio prodotti o commissionati dall’Amministrazione Comunale.

“LA CULTURA ACCESSIBILE” – PROGETTO LA BIBLIOTECA ACCESSIBILE

 Una Sezione Ipovedenti – Sezione di narrativa a grandi caratteri per Ipovedenti, grazie alla Biblioteca Italiana per Ipovedenti “BII ONLUS” di Treviso che ha fornito gratuitamente opere librarie stampate a caratteri ingranditi.

La biblioteca digitale e il libro parlato: un servizio rivolto ai non vedenti, ai dislessici e a tutti coloro i quali hanno difficoltà di lettura è stato istituito gratuitamente in biblioteca grazie alla collaborazione nata tra la Città di Viareggio e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Sezione di Lucca. Il servizio è reso in maniera del tutto gratuito, su supporto MP3. Il catalogo vanta ormai più di 17.000 titoli, che spaziano dalla narrativa alla scienza, dalla storia alla filosofia. Ascolta E Conosci Il Mondo.

 

Letto e mangiato. Pomeriggi poli-sensoriali di lettura completamente al buio, rivolti a tutti, per una totale esperienza di ascolto, attraverso la lettura braille. Durante i reading al buio i partecipanti si affideranno al naso, alle papille gustative, al tatto (gli oggetti e gli alimenti) e alle parole ascoltate.

I pomeriggi di Letto e Mangiato sono in collaborazione con L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Sez. di Lucca, per “Stare Insieme, Senza Barriere”.

 

 

INCONTRI

 

FeliceMente – Pensieri a confronto

Ogni lunedì è possibile parlare di Filosofia, attraverso i gruppi di lettura condivisa, confrontare le idee che ne emergono per affrontare insieme ai grandi filosofi le domande del presente. Il GdL valorizza la lettura e la discussione come strumento di apertura agli altri e di dialogo tra diverse visioni e scritture del mondo. Con Leonora Santucci e David Del Pistoia

In Tutte Le Lingue – I Corsi Di Lingua…in biblioteca

La biblioteca promuove lo studio e la conoscenza di altre culture ospitando corsi di lingue straniere per bambini e adulti. Nel mese di novembre parte il corso di inglese BABY ENGLISH per bambini.

 

MusicArte – Arte, letteratura e Musica

Appuntamento con la letteratura e la musica. Pomeriggi di musica dedicati ai più grandi autori internazionali, in collaborazione con gli Amici del Festival Pucciniano.

 

Nonno SMART – Corso di Nuove tecnologie

Corso di alfabetizzazione e un manuale per i nonni per imparare a messaggiare con WhatsApp, inviare foto dei nipoti agli amici, aprire un profilo facebook, per arginare quella sorta di esclusione in cui molti si sentono con l’avvento di internet.

 

“Artisti in Scena” – il Teatro in biblioteca per i bambini e per gli adulti

Biblioteca come luogo vivo e partecipato di conoscenza e di incontro, ma anche di ascolto, in cui la letteratura si trasforma in spettacolo dal vivo, al fine di valorizzare il nostro patrimonio culturale.

 

Il Giovedì delle Muse: pomeriggi in biblioteca pensati per promuovere incontri formativi con autrici e autori di genere. La rassegna vuole anche promuovere un percorso di sensibilizzazione e di prevenzione delle forme di violenza e di discriminazione di genere. A cura della Commissione Pari opportunità della Città di Viareggio.

 

The “Book launch”: pomeriggi di presentazione di libri e incontri con gli autori, conversazioni, interviste, letture.

 

“Pluriverso Familiare” – Incontri Formativi rivolti alle famiglie e agli addetti ai lavori

Gli incontri di sostegno alla genitorialità hanno l’obiettivo di aiutare i genitori a capire meglio i propri figli e a trovare le soluzioni educative ottimali per loro. Incontri che non insegnano a fare i genitori, al contrario vogliono essere uno spazio di confronto e di sostegno per tutti coloro che affrontano le difficoltà connesse alla crescita dei figli, nelle differenti fasi della vita.

 

 

E PER I PIÙ PICCOLI:

 

“Musica in Culla”: un percorso educativo, per bambini da 0 a 3 anni, sostenuto da aspetti psico – pedagogici, sociali, relazionali e da tutto ciò che ruota attorno allo sviluppo del bambino molto piccolo. La musica è il linguaggio che raccoglie e potenzia le innumerevoli possibilità espressive dei bambini molto piccoli. I corsi saranno realizzati dalla pianista Susanna Altemura, rappresentante per la Toscana di “Rete nazionale musica in culla”, che da anni si occupa dell’educazione musicale dei bambini.

“Concerto In Culla”: concerti speciali, dal vivo, per bambini: un repertorio dedicato alla musica classica e non solo.

 

 

I FANS DELLA BIBLIOTECA

 

Molte delle attività realizzate dalla biblioteca vedono la collaborazione attiva di associazioni e persone singole, che contribuiscono, con la propria esperienza, alla circolazione dei saperi.

 

Il Compleanno Della Biblioteca

Ogni anno il 17 dicembre si tiene il Compleanno della biblioteca con iniziative. Incontri. Proiezioni raccolta di libri e l’immancabile torta con le candeline.

 

IL GIRALIBRO… fa girare la lettura

Ogni sabato mattina gli Amici della Marconi di UNITRE Versilia organizzano nell’atrio della biblioteca la raccolta fondi “Il giralibro”, un appuntamento per grandi e piccini, per fare il pieno di letture e contemporaneamente aiutare la biblioteca a ricevere nuovi libri, DVD o a programmare iniziative culturali. Offerta libera.

LE CAMPAGNE ALLE QUALI ADERISCE LA BIBLIOTECA

 

Libriamoci – maratone di lettura: campagna promossa dal Ministero Beni e Attività Culturali e del Turismo – Dal 22 al 27 ottobre 2018.

 

Il Maggio dei Libri: ‘Vo(g)liamo leggere: campagna nazionale promossa dall’UNESCO, dal Centro per il Libro e la Lettura. Dal 23 aprile al il 31 maggio.

 

Ma dove? In Biblioteca: campagna annuale promossa dalla Regione Toscana. Per l’edizione 2018 è stato scelto il tema della “bibliodiversità come strategia di diffusione del libro e della lettura” – tutto il mese di ottobre.

 

Aiutaci a crescere: Regalaci un libro – librerie Giunti al Punto – Giunti editore: promozione della lettura nei bambini e nei ragazzi, attraverso la campagna del dono, per contribuire ad arricchire le biblioteche dei servizi educativi e scolastici cittadini.

 

 

PRINCIPALI SERVIZI ON LINE

 

Catalogo unico: attualmente comprende più di 600.000 titoli Collegandosi a internet tramite pc, smartphone, iPad,  iPhone o e-reader con connessione 3G  è possibile consultare il catalogo unico, individuare i documenti che interessano, le biblioteche che li possiedono e la loro disponibilità alla consultazione o al prestito.

Servizio prestito locale

Servizio prestito interbibliotecario: di fondamentale importanza, promosso dalla Regione Toscana e dalla Rete Provinciale, che consente ai cittadini di ottenere il prestito, gratuito e senza necessità di spostarsi, di libri non posseduti dalla biblioteca del proprio comune ma presenti nella Rete provinciale, in quelle toscane o in altre biblioteche italiane

BIBLIO-LUCCA: l’app [email protected] sul tuo smartphone per avere il catalogo sempre in tasca.

 

 

Dopo l’estate nuovo anno e nuove collaborazioni per la biblioteca Puccini di Torre del Lago: un calendario di eventi in corso di preparazione, che si incentrerà su seminari, incontri, e corsi di lingua.

Un rinnovato impegno che arriva e corona, lo spostamento del servizio nei locali della ex circoscrizione, e la sua completa riorganizzazione.

  1. Collaborazione con la casa editrice Giovane Holden:
    dalla biblioteca al salone del libro di Torino

1.1 Seminari

A partire dal mese di ottobre la biblioteca “G. Puccini” di Torre del Lago offrirà un pacchetto culturale rivolto agli studenti degli Istituti superiori, ai cittadini e studiosi di letteratura, storia, filosofia e cinema.

Le tematiche proposte saranno affrontate da docenti esperti e specializzati nelle varie discipline: letteratura, storia, filosofia e cinema.

Si tratta in sostanza di una serie di seminari, in tutto 6 appuntamenti della durata di due ore ciascuno, che avranno inizio nel mese di ottobre per concludersi nel mese di novembre. Gli incontri si terranno, a ingresso libero, nei «Palazzi della Cultura» del Comune di Viareggio.

1.2. La collaborazione con la casa editrice Giovane Holden

Al termine del ciclo di conferenze gli studenti che avranno partecipato ad almeno cinque degli incontri offerti, potranno sviluppare una delle tematiche trattate dai docenti durante le lezioni.

I lavori prodotti dagli studenti saranno visionati dai vari tutor indicati dalla scuola e dal docente di riferimento e verranno pubblicati gratuitamente dalla Casa Editrice Giovane Holden che porterà la pubblicazione al prossimo Salone del Libro di Torino, in programma a maggio 2019, e sarà esposta sia nello stand di Toscana libri che nello stand della Casa Editrice stessa.

  1. Corsi di lingua inglese

Visto il grande successo della scorsa edizione per il secondo anno consecutivo, verrà organizzato il «Corso gratuito in lingua inglese», rivolto agli studenti delle scuole secondarie di I° grado.

Le lezioni avranno la durata di un’ora ciascuna, per un totale complessivo di 10 ore. Per la realizzazione del corso è previsto un numero minimo di 10 partecipanti ed un numero massimo di 20 partecipanti.

L’inizio del corso è previsto a partire dal mese di ottobre e terminerà nel mese di dicembre: a tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di frequenza.

La Carta dei Servizi: diritti e doveri

Con la realizzazione della Carta dei servizi si ha finalmente un documento nel quale sono delineati i principi generali con cui la biblioteca eroga i propri servizi: sono specificate in modo chiaro le modalità di accesso alle informazioni indicando i livelli di qualità, oltre a precisare i diritti e i doveri degli utenti

  1. Biblioteche in rete

La biblioteca Puccini ha chiesto di aderire alla Rete Bibliotecaria della Provincia di Lucca, in modo da inserire il proprio patrimonio librario nel Catalogo unico, favorendone l’accesso e la disponibilità. Il catalogo sarà poi consultabile sul sito: www.bibliolucca.it.

La Biblioteca Giacomo Puccini, situata nella frazione di Torre del Lago, può contare su un potenziale bacino di utenza di 12.000 residenti, fra cui numerosi stranieri.

Garantisce a tutti il libero accesso alle informazioni e alla sua documentazione e promuove e sostiene la formazione permanente, l’integrazione fra le diverse realtà culturali, favorendone la conoscenza e lo sviluppo reciproco. In particolare, la biblioteca si propone di valorizzare il patrimonio sociale e culturale del territorio, attraverso un’attenta ricerca e analisi delle sue origini, al fine di trasmetterne l’eredità alle nuove generazioni, conservando e accrescendo la memoria dei luoghi, anche attraverso le relazioni con altri enti, gruppi e associazioni.

Dalla preistoria all’economia, dai social media alla musica, passando per il rispetto per l’ambiente e gli animali, per finire con la storia di Viareggio e del suo Carnevale: tutto questo e molto altro sono i laboratori didattici che la biblioteca Multimedia [email protected] propone per il nuovo anno scolastico: esperienze individuali e di gruppo, in campo ludico, artistico, multi-mediale rivolte alle scuole di ogni ordine e grado, a partire dal nido d’infanzia fino alle scuole secondarie di secondo grado. Veri e propri laboratori didattici calibrati sugli studenti che ne usufruiranno. La sfida è quella di proporre un approccio alla scoperta di vecchi e nuovi media, che educhi bambini e ragazzi a guardare e interpretare le cose da diversi punti di vista.

La biblioteca Multimedia Immaginaria dei Ragazzi ha ottenuto la qualifica di “Città che legge”, da Cepell (Centro per il Libro e la Lettura), dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo d’intesa con l’ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani).

 

Le tematiche affrontate saranno:

Viaggiare in rete, senza rischi – il cyberspazio e il tema del viaggio nella knowledge society. Un laboratorio teorico-pratico dedicato ai social media e alla web comunication.

The librarians. Un laboratorio per conoscere la biblioteca e il suo complesso sistema organizzativo. Si propone di far conoscere il mondo della biblioteca e la sua organizzazione, per sostenere nei ragazzi il piacere di leggere e di apprendere, nonché l’abitudine a frequentare le biblioteche per tutta la vita.

Educazione all’immagine e ai media. chi racconta impara, il raccontastorie digitale laboratorio dello Storytelling

L’officina del libro – Laboratorio e Wonderful shop della costruzione del libro cartaceo

Educazione emozionale – abbi pazienza! Il laboratorio per vivere bene insieme, sapere ascoltare per ben comunicare

Quattro passi intorno all’economia. Descrizione e approfondimenti su ambiti che possono spaziare dalla globalizzazione all’economia solidale, al consumo critico, agli stili di vita sostenibili, ai beni comuni, alla finanza etica, al turismo responsabile.

– Memorie di storia locale:

I palombari viareggini tra storia e leggenda: attraverso proiezioni di diapositive, filmati e foto d’epoca saranno raccontate le vicende legate ai palombari che con le loro imprese hanno reso famoso il nome di Viareggio.

Solamente patate e rape. “Dal diario di guerra (2^ guerra mondiale) di un viareggino” – spettacolo teatro, animazione e musica.

Viareggio e la Belle Epoque. La città di Viareggio nel periodo fine ottocento primo novecento diventò uno dei più importanti centri di cultura, mondanità e moda. Tanti artisti e intellettuali italiani e stranieri fecero tappa a Viareggio.

Viareggio timida: darsene, barche e personaggi. Piccolo excursus su una Viareggio povera (primi anni del novecento) dove non giravano molti soldi, ma dove vivevano persone che con ingegno creativo e lavoro immane, hanno contribuito a gettare le basi per la Viareggio di oggi.

Enrico Pea, un famoso sconosciuto. Percorso multimediale e piéce teatrale: il progetto è incentrato sulla persona di Enrico Pea e sulle sue molteplici attività culturali, un ricordo a sessant’anni dalla sua morte.

La grande storia del carnevale tra favola, leggenda e mito. Un percorso educativo e culturale dedicato al “carnevale”: ricostruzione e corretta interpretazione della sua nascita, le origini molto antiche, analisi dei documenti storici in nostro possesso, parallelismo con il nostro carnevale di Viareggio.

Il lavoro dell’archeologo – La valigia del tempo: Un viaggio nell’affascinante mondo dell’archeologia, Approccio ludico all’osservazione di oggetti misteriosi che ci fanno ragionare sui resti archeologici.

A proposito di spazio, siamo soli? Laboratorio di Astronomia.

Educazione al rispetto delgi animali e di tutti gli esseri viventi – la mia, la tua voce

Questo mare è riciclone: laboratorio di riciclo creativo, Arte, Natura e workshop dedicato all’educazione artistica e ambientale, attraverso l’analisi, la progettazione e la realizzazione partecipata.

Progetto Puccini per amico: in collaborazione con l’Associazione Amici del Festival Pucciniano e la Fondazione Festival Pucciniano Giacomo Puccini. Un viaggio alla scoperta della figura del Maestro, delle sue opere, della sua musica e del suo amore per il cibo. L’obiettivo è quello di presentare non solo l’aspetto professionale ma anche la quotidianità dell’uomo Giacomo Puccini, il suo amore per la vita, gli amici, il buon cibo, la sua Torre del Lago, dove tanto ha vissuto e creato.

Educazione alla cittadinanza attiva e alla sicurezza: «la città ideale 2019»: Il progetto La Città ideale si svilupperà nell’anno scolastico attraverso lezione teoriche-pratiche di media education realizzate dalla biblioteca sulla valorizzazione delle differenze. Il progetto, promosso dalla Città dei Bambini, prevede un momento conclusivo il 29 maggio 2019 presso i luoghi del Disastro ferroviario, per fare di un luogo di dolore e di paura un luogo di amore e rispetto.

 

Il costo dei laboratori varia a seconda del servizio offerto e delle scuole che ne fanno richiesta: per le primarie e secondarie di Viareggio si va dai 25 a 35 euro, per le primarie e secondarie con sede fuori dal territorio comunale si passa dai 35 ai 40 euro.

 

Le iscrizioni sono aperte dal 24 settembre e chiuderanno il 19 ottobre prossimo.

Per informazioni si può telefonare, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30 ai numeri 0584 963401 – 0584 945467 – 0584 30819. Oppure mandare una e-mail all’indirizzo di posta elettronica dedicato: [email protected]

 

 

(Visitato 332 volte, 1 visite oggi)
TAG:
biblioteche torre del lago viareggio

ultimo aggiornamento: 04-10-2018


Da Torre del Lago a Roma: Carmazzi e Mr PIC al Circo Massimo

Prosegue a Palazzo Rossetti la mostra interattiva di David Campbell