I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Viareggio, nel corso di un controllo antidroga nei pressi di via Mazzini, hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Bariri Adil, marocchino, classe ‘95, in Italia senza fissa dimora, già noto alle forze di polizia.
Lo straniero, infatti, è stato notato dai militari dell’Arma in una zona solitamente frequentata da spacciatori e, sottoposto a controllo e a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di diverse dosi di cocaina ed hashish e della somma di 100 euro verosimilmente provento dell’attività di spaccio.
Il soggetto quindi è stato condotto in caserma in stato di arresto ed ha trascorso una notte in camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida che si è poi conclusa con il patteggiamento ad 1 anno di reclusione e 1.000 euro di multa con sospensione della pena.
(Visitato 990 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carabinieri droga viareggio

ultimo aggiornamento: 04-11-2018


Ruba al supermercato, arrestato due volte in 12 ore

Alluvione di Firenze, oggi 52 anni fa: anche i patini e i bagnini arrivati da Viareggio in soccorso di chi era rimasto intrappolato