Pontestazzemese, 535mila euro per l’efficientamento energetico delle scuole - Comune Stazzema Versiliatoday.it

Pontestazzemese, 535mila euro per l’efficientamento energetico delle scuole

Il Comune di Stazzema ha ricevuto un finanziamento di oltre mezzo milione di euro, 535MILA euro, per l’efficientamento energetico del plesso scolastico di Pontestazzemese: un altro obiettivo centrato per l’ammodernamento del più importante Polo scolastico del Comune di Stazzema, dove sono raccolte le classi della Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado, oltre che il Nido Comunale. Un finanziamento che si aggiunge alle altre risorse che il Comune di Stazzema ha intercettato negli ultimi due anni per il plesso, 1 milione per l’ampliamento della struttura, 140mila euro per la messa in sicurezza della palestra, 1,5 milioni per la sicurezza dell’intero vecchio stabile della scuola. Il progetto di efficientamento prevede la sostituzione dell’impianto di riscaldamento con una caldaia di ultima generazione, la sostituzione totale degli infissi, l’isolamento del sottotetto e la riverniciatura della scuola con un particolare prodotto capace di migliorare il rilascio e l’assorbimento del calore, così da raggiungere il doppio risultato di restyling dell’immobile e di miglioramento energetico.

Con fatti concreti ribadiamo che la scuola e la sua sicurezza ed efficienza”, commenta il Sindaco Maurizio Verona, “sono le priorità di intervento per questa Amministrazione che ha investito quanto non era mai stato fatto prima sulla efficienza, sicurezza dell’edificio scolastico. Ogni euro che investiamo nella scuola è moltiplicato nel suo valore dalla possibilità di offrire ai nostri ragazzi spazi adeguati, possibilità di svolgere nuove attività, anche di carattere motorio e di poterlo fare nella massima sicurezza. Credo che il risultato possa ripagare di qualche disagio per i lavori e per l’attesa: le esigenze didattiche sono cresciute negli ultimi anni ed era necessario e prioritario fare in modo che gli studenti del nostro plesso potessero disporre di tutti quegli spazi di cui avevano bisogno per esprimere al meglio le loro potenzialità accompagnati da un corpo insegnante che da sempre è di primissima qualità e di grande sensibilità. Con questo ulteriore finanziamento non chiudiamo il nostro impegno che riguarderà anche tutti i plessi periferici che saranno a loro volta migliorati”.

(Visitato 139 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-11-2018 12:23