C.H., pregiudicata 48enne di Buggiano,  è stata sottoposta  alla detenzione domiciliare il cui ordine di esecuzione è stato disposto dal tribunale di sorveglianza di Firenze a seguito di una condanna  ad un anno e cinque mesi di reclusione inflittagli dal tribunale di Lucca,  per furto aggravato in abitazione. Il provvedimento le è stato notificato ieri pomeriggio dai carabinieri  e l’episodio attribuito alla 48enne è avvenuto a Capannori nell’agosto del 2014.

(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)
TAG:
buggiano capannori carabinieri condanna furto Lucca

ultimo aggiornamento: 27-11-2018


Contrasto al meretricio, sanzionate 16 prostitute

Condannato per violenza sessuale ed espulso