Festa della Montagna a Pontestazzemese - Comune Stazzema Versiliatoday.it

Festa della Montagna a Pontestazzemese

Due giorni di iniziative animeranno Stazzema per la Nona edizione della Festa della Montagna, evento organizzato dal Comune di Stazzema e dalla Consulta del Volontariato di Stazzema, che è ormai diventato un appuntamento fisso per l’Alta Versilia. Sabato 1° Dicembre e domenica 2 dicembre, Pontestazzemese si popolerà di colori, odori e sapori tipici della Montagna e del Natale: si inizia sabato 2 dicembre con l’allestimento sin dal mattino dei mercatini natalizi con bancarelle di artigianato locale, prodotti tipici e il mercatino della scuola organizzato dall’Istituto Comprensivo Martiri di S. Anna; non mancheranno come sempre le associazioni e comitati di volontariato delle varie frazioni. Presente anche il banchetto dei piccoli del Nido “Pollicino e Cucciolo” di Pontestazzemese con la vendita di piccoli oggetti.

Sabato 1° dicembre sarà allestito il mercatino delle associazioni con addobbo del grande albero di Natale nella piazza Europa.

Il clou si svolgerà la domenica 2 dicembre  con la riapertura del mercatino: la piazza di Pontestazzemese sarà Piazza nazionale ADMO, unica,  in Versilia per sensibilizzare sul tema della donazione del Midollo Osseo.

Alle 14,30 si svolgerà la grande Parata a tema “Il Bosco ci dona” con gli alunni dell’Istituto Comprensivo Martiri di Sant’Anna di Pontestazzemese accompagnati dalla Filarmonica Santa Cecilia di Levigliani con esibizione di un gruppo di majorettes . Alle 15,00 ci sarà la consegna degli attestati di riconoscimento ai produttori e collaboratori del processo di filiera lavorativa della castagna. Alle 16,15 per i più piccini l’arrivo al gazebo di Babbo Natale per la  distribuzione di doni ai bambini.

Nella sala del Consiglio Comunale di Stazzema si svolgerà alle ore 17,30  la presentazione del libro “L’altezza della libertà. Viaggio fra l’essenziale bellezza delle apuane” di Gianluca Briccolani presentato da Elia Pegollo dell’associazione Pietra Vivente. Lo scrittore fiorentino con questo libro esordisce nel mondo della narrativa d’avventura italiana  mostrando contemporaneamente la sua innata dote di fotografo paesaggista. Si tratta di un avvincente racconto fotografico e autobiografico che narra  della fantastica avventura vissuta nell’agosto 2016 dall’autore: la traversata in solitaria della Alpi Apuane in 18 giorni.  La solitudine lascia il posto alla natura selvaggia che fa compagnia al suo cuore con riflessioni sulla tutela dell’ambiente. Si racconta l’adrenalina delle notti tempestose dentro la tenda montata sulle creste, la fatica delle salite e la gioia profonda e inenarrabile  provata davanti a quei panorami paradisiaci.  Il libro è nelle librerie dal 20 novembre 2018 per le edizioni Polistampa.

Chiusura con l’estrazione della lotteria.

“La Festa della Montagna”, commentano il Sindaco Verona, e gli assessori Massimiliano Bazzichi e Serena Vincenti, “è una occasione di collaborazione e confronto tra le varie componenti della  comunità Stazzemese: Scuola, attività produttive,  associazioni e comitati di volontariato ed Amministrazione Comunale.  Grande merito nell’organizzazione di questa importante iniziativa per Stazzema, va alla Consulta del Volontariato, realtà che sta consolidando.  La Festa vuole essere un momento di incontro, di confronto, per stare insieme, per parlare di tradizioni e costruire il futuro della nostra montagna, conoscendola ancora di più.

Stazzema, 30 novembre 2018

(Visitato 241 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-11-2018 16:30