Nella giornata di ieri personale della Squadra Volanti del Commissariato ha denunciato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un giovane di 36 anni nato a Pietrasanta ma residente a Camaiore.

Nel corso del servizio di controllo del territorio, volto alla prevenzione e repressione dei reati, la volante ha notato il giovane mentre si trovava a bordo del proprio ciclomotore nei pressi di via del Fortino.

Gli agenti decidevano, quindi, di procedere al controllo dello stesso.

Durante il controllo il giovane è apparso da subito nervoso ed agitato, tanto da spingere gli agenti a sospettare che lo stesso occultasse qualcosa sul proprio corpo.

Il personale di polizia ha proceduto, pertanto, alla perquisizione personale dell’uomo, rinvenendo sullo stesso un involucro contente droga, avvolta all’interno di un cellophane e occultata negli slip.

A sorprendere gli agenti, tuttavia, è stato il ritrovamento nelle tasche del giovane di un piccolo contenitore di plastica contenente due biscotti che, a dire dello stesso, erano stati da lui preparati con l’hashish

A questo punto gli agenti si sono portati a casa del giovane per procedere a perquisizione locale all’interno dell’abitazione, dove hanno rinvenuto occultati nella camera da letto: un bilancino di precisione, un taglierino recante frammenti di hashish, nonché un contenitore a chiusura ermetica contente al suo interno circa trenta biscotti dello stesso tipo di quelli trovati in tasca all’uomo e preparati con l’hashish.

Gli esami di laboratorio effettuati in Commissariato hanno confermato la presenza della sostanza stupefacente nei biscotti.

Tutta la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro, mentre il giovane è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

(Visitato 919 volte, 13 visite oggi)