Luigi Carletti
foto Fabio Muzzi

“La comunicazione d’impresa può far fiorire il mio business. Opportunità e rischi della rivoluzione digitale”. E’ questo il tema del secondo seminario organizzato dalla Carnival Lab Academy, istituita dalla Fondazione Carnevale di Viareggio, in programma lunedì 10 dicembre alle ore 17 presso l’aula didattica “Floriano Marchi” alla Cittadella. Relatore è Luigi Carletti.

Giornalista, manager editoriale e scrittore, Carletti lavora come libero professionista nella formazione giornalistica e consulenza multimediale per aziende del settore editoriale e per società e aziende impegnate nella transizione digitale. Nell’ambito della sua carriera giornalistica, ha lavorato in testate giornalistiche e strutture editoriali con incarichi di scrittura, desk e gestione, tra cui: La Repubblica, Kataweb-Elemedia, portale internet del Gruppo Espresso, Agl, agenzia dei quotidiani locali del Gruppo Espresso ed ha avuto incarichi in Italia e all’estero per la Direzione editoriale Finegil/Espresso. Recentemente è stato editore della pubblicazione “La Storia di Viareggio” curato da Marco Pomella.

 La nuova mentalità digitale è al centro del seminario. La regola è una sola: rimane chi sa adattarsi, creando nuovi modelli di business. Per questo è importante sapere come cavalcare l’onda dell’innovazione, elaborando una metodologia che permetta alle piccole aziende non solo di sopravvivere ai cambiamenti epocali del marketing digitale, ma anche di aumentare le vendite scoprendo nuovi mercati. Per far questo occorre sviluppare una vera e propria “mentalità digitale”.

(Visitato 42 volte, 3 visite oggi)