Una tragedia senza precedenti, quella di questa notte alla discoteca Lanterna Azzurra in provincia di Ancona, dove migliaia di giovani aspettvano il concerto del rapper Sfera Ebbasta. Sei persone sono morte e 120 rimaste ferite, di cui una decina in modo grave, precipitate da una balaustra crollata durante un fuggi fuggi dal locale in preda al panico dopo che qualcuno dei presenti  ha spruzzato dello spry al peperoncino.

La fuga dalla Capannina

La mente va a quanto accaduto la notte tra il 25 e il 26 agosto del 2017 in Versilia, e al fuggi dalla Capannina a Forte dei Marmi, con tanto di intervento delle squadre del comando di Lucca  e del nucleo regionale N.B.C.R. ( Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Firenze. In quel caso una ventina di persone accusavarono sintomi di irritazione alle vie aeree. La discoteca, affollatissima per l’esibizione del dj Gigi D’Agostino, con la gente presa dal panico, era stata fatta evacuare e all’arrivo delle squadre dei pompieri erano state rinvenute due bombolette spray al peperoncino. In molti avevano cercato la fuga sul lungomare, sulla spiaggia e sul tetto, e gli intossicati furono portati al pronto soccorso dell’ospedale “Versilia”. Una notte da incubo, nella cittadina della costa della Versilia, con sirene spiegate e lampeggianti accesi che avevano nterrotto una serata di svago nel locale cult della movida versiliese, ma per fortuna nel caos nessuno rimase ferito  e meno che mai perse la vita.

A Torino, invece, il 3 giugno del 2017, durante la  proiezione della partita della finale di Champions League, quattro ragazzi spruzzarono lo spray per tentare una rapina e si scatenò l’inferno: nella fuga rimasero ferite ben 1.500 persone e una una donna mori in ospedale.

Intanto ad Ancona i Carabinieri stanno indagando. “I biglietti venduti sono circa 1.400 a fronte di una capienza di 870 persone circa”, le parole del procuratore capo Monica Garulli che ha effettuato un sopralluogo.

QUI IL VIDEO AMATORIALE DEL CROLLO PUBBLICATO DA RAINEWS

Ancona, il video della tragedia in discoteca

Ecco il momento del crollo della balaustra a Corinaldo: i ragazzi escono in massa dalla discoteca Lanterna blu, cede la ringhiera. I carabinieri confermano: "Venduti più biglietti dei posti disponibili" → bit.ly/2EkEUJu

Pubblicato da Rainews.it su Sabato 8 dicembre 2018

(Visitato 616 volte, 1 visite oggi)

Droga, un altro arresto in Versilia

Vento forte e mareggiate: scatta l’allerta