Ubriaco urina davanti ai Carabinieri e li minaccia: disabile denunciato - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Ubriaco urina davanti ai Carabinieri e li minaccia: disabile denunciato

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di richiesta pervenuta sul numero di emergenza 112, un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Firenze è intervenuto in via de’ Pescioni per un soggetto che infastidiva i passanti. Responsabile delle molestie era un disabile 55enne pregiudicato, con problemi psichiatrici e senza fissa dimora, già denunciato nei giorni passati per aver aggredito un autista della linea 23 dell’ATAF e un passeggero. L’uomo, nel corso delle operazioni di identificazione, alla presenza di svariate persone impegnate negli ultimi acquisti per le festività natalizie, iniziava a rivolgersi agli operanti con frasi minacciose ed oltraggiose, al fine di sottrarsi al controllo. Visto che le parole non sortivano alcun effetto, il 55enne, noncurante del passaggio di turisti e famiglie, urinava all’indirizzo dei Carabinieri. L’uomo veniva denunciato per le minacce e l’oltraggio rivolti nei confronti dei militari, nonché sanzionato amministrativamente per il suo stato di ubriachezza e per gli atti osceni messi in atto lungo la pubblica via.
Nella tarda serata, invece, nel corso dei servizi predisposti in Lungarno della Zecca Vecchia per la prevenzione e repressione della guida in stato di ebbrezza, un equipaggio dello stesso reparto denunciava in stato di libertà un 39enne italiano in quanto trovato alla guida del proprio veicolo con un tasso alcoolemico superiore al consentito, ritirandogli la patente di guida. Anche in questo caso, alla presenza di altri utenti della strada, l’uomo ingiuriava i militari con frasi offensive che costringevano gli operanti a denunciarlo a piede libero anche per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale.
(Visitato 539 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-12-2018 10:30