Foto di Letizia Tassinari

Lite in pieno centro a Viareggio, spunta un coltello. Scene da film in via Zanardelli all’ora di cena, e panico tra i residenti e passanti. Valerio Vespignani disarma l’aggressore.  “Ho visto due uomini, entrambi italiani,  litigare – racconta il noto fotografo viareggino che poco distante ha il suo negozio -, poi uno ha estratto un coltello, pronto a sferrare un colpo. Non ci ho pensato due volte, e mi sono subito avvicinato, togliendogli di mano l’arma bianca”.  “I primi a intervenire sono stati i Vigili del Fuoco – aggiunge Vespignani -, che erano nei pressi per un intervento”. Lampeggianti accesi e sirene spiegate sul posto sono intervenute le forze dell’ordine. La vicenda è ora al vaglio degli inquirenti che dovranno ricostruire quanto accaduto.

(Visitato 5.723 volte, 1 visite oggi)