Furto e violenza agli operatori intervenuti: uno di loro ha riportato alcuni giorni di prognosi. L’episodio è avvenuto all’Esselunga di via Carlo del Prete. I vigilanti hanno seguito Samba Candè, fino all’arrivo della volante, ma gli operatori, alla fine, sono stati costretti ad una colluttazione con lui. Aveva rubato pochi generi alimentari. Per Candè il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere e i termini a difesa, anche perché, proprio ieri, era stata presentata una richiesta di aggravamento della misura cautelare del divieto di avvicinamento che lo stesso giudice gli aveva combinato quando qualche tempo fa era stato arrestato per atti persecutori ai danni di una volontaria della Caritas.

(Visitato 696 volte, 1 visite oggi)