Strage di Viareggio, Piagentini: "La presenza degli ex vertici di Fs in aula sia anticamera della rinuncia alla prescrizione" - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Strage di Viareggio, Piagentini: “La presenza degli ex vertici di Fs in aula sia anticamera della rinuncia alla prescrizione”

“Gli ex vertici delle Ferrovie in aula anche ieri per seguire il processo di appello dove sono imputati? Noi ci siamo sempre stati a tutte le udienze. E’ difficile, non è semplice, stare in aula insieme a chi non ha effettuato i controlli e fatto eseguire corrette manutenzioni. E’ una cosa non facile da sopportare, ma ci auguriamo che sia l’anticamera per una rinuncia alla prescrizione sui reati di incendio e di lesioni”. Il commento, all’indomani della udienza in Corte d’Appello a Firenze per il processo della strage di Viareggio è di Marco Piagentini, presidente dell’associazione dei familiari delle vittime ‘Il Mondo che Vorrei’,  rimasto vedovo, e con due figli piccoli morti, e lui stesso ustionato nel disastro ferroviario di Viareggio del 29 giugno 2009 che causò 32 vittime.
Piagentini ne ha parlato rispetto alla presenza in udienza al processo di appello, per il secondo giorno, dell’ex ad di Fs Mauro Moretti, che anche ieri ha seguito dai banchi delle difese l’udienza. Moretti in primo grado era stato condannato a 7 anni. Altri ex vertici delle Ferrovie hanno assistito all’udienza odierna, cioè l’ex ad di Rfi Michele Maria Elia, condannato in primo grado a 7 anni e 6 mesi, e l’ex ad di Trenitalia Vincenzo Soprano, condannato in primo grado a 7 anni e 6 mesi. Nessuno è intervenuto né ha parlato coi giornalisti.
Ieri il processo è proseguito con un’altra udienza dedicata alla relazione della corte di appello, dopo quella due giorni fa.. I giudici del collegio si sono alternati nella lettura dei motivi di appello. In aula anche i familiari delle vittime, la cui presenza a Firenze è rimasta testimoniata tutto il giorno dall’apposizione di fotografie di alcuni deceduti, fra cui bambini, della strage ai cancelli del palazzo di giustizia

(Visitato 154 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-01-2019 9:29